close

In evidenza

Varie

San Valentino, il regalo fa crescere il business del 10%

svalentino_economy

Protagonisti i giovani e le donne, spesa da 20 – 30 euro. Tra ristorante, festa in discoteca, dolci, fiori e regali. Oltre 20 mila le imprese interessate in Lombardia, 153 mila in Italia Milano (+5%), Brescia e Bergamo le lombarde più attive. In Italia prime Roma, Napoli e Milano

Shopping di San Valentino, cresce il business del 10% nell’ultima settimana nei negozi coinvolti
Si spendono per il regalo circa 20 euro, anche se va il regalo più economico rispetto allo scorso anno in un caso su quattro. Lo shopping per i fidanzati o per il coniuge, vede protagonisti i giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni (41%) e le donne (44%). Shopping last minute: per il 48% i clienti acquisteranno prevalentemente il regalo questo week end o addirittura il giorno stesso (26%). Quanto sono disposti a spendere quest’anno? Il prezzo medio per il regalo di San Valentino è tra i 10 e i 20 euro per chi decide di acquistare in pasticceria o in cioccolateria, tra i 20 e i 30 euro per chi acquista un capo di abbigliamento o un piccolo gioiello. Anche se non mancano i regali preziosi.

Sono oltre 20 mila le imprese del San Valentino in Lombardia
Crescono del 2,4% in un anno, con punte del +5% a Milano e a Como. Si tratta per lo più di ristoranti (15.547), fioristi e negozi di preziosi (quasi 2 mila ciascuno). Danno lavoro a quasi 92 mila persone. L’offerta più ampia per i fidanzati si trova a Milano, dove si concentra oltre un terzo degli esercizi (7.190 imprese, 35,6% lombardo), seguita da Brescia con 2.920 imprese (14,5% del totale regionale) e Bergamo con 2.069 imprese (10,2% del settore lombardo). Vengono poi Varese (1.604, 8%), Monza e Brianza, Pavia e Como (1.200 imprese circa, 6%). In Italia sono quasi 153 mila le imprese dei settori coinvolti nella festa, +2%. Roma per prima con 13.586 attività, seguita da Napoli con 7.966 e Milano con 7.190 che è però seconda per addetti (38 mila). Vengono poi Torino, Bari e Salerno. Tra le prime 20 anche le lombarde Brescia e Bergamo.

Leggi Tutto
Luxury

Immobili di lusso: -3,7% i budget di spesa, il Sud Europa è la meta più ambita

Lusso2016

3,2 milioni di euro: è questa la cifra media che chi cerca immobili di lusso nel mondo ha intenzione di spendere. Somma elevata, certo, ma in contrazione del 3,7% rispetto al 2015. A dirlo è un’analisi di LuxuryEstate.com, portale internazionale partner di Immobiliare.it per il settore del lusso. Nel 2016 il Sud Europa si è confermato l’area del pianeta più ambita dai Paperoni del mattone: Spagna, Francia e Portogallo occupano il podio della classifica dei Paesi che hanno attratto il maggior numero di richieste di immobili residenziali di prestigio.

Leggi Tutto
Economy

Agroalimentare, a Milano cresce il business Mezzo miliardo in più in un anno

agroalimentare-made-in-italy-1500×999

Fatturato da 44 miliardi su 68 in regione e 271 in Italia.

12 mila imprese con 134 mila addetti, in regione 71 mila con 270 mila addetti e in Italia un milione con 2 milioni di lavoratori. Ai primi posti per imprese, Bari e Napoli e per addetti Milano. Nei primi nove mesi del 2016, Milano ha esportato per un miliardo. Per l’export, Bergamo ha avuto un business estero di 586 milioni, Mantova e Brescia di oltre 400.

Leggi Tutto

Articoli Recenti