close
Editoriali

Editoriale di Mauro Milesi – B&G numero 01 – Aprile – Giugno 2008

no thumb

Il Progetto Business&Gentlemen con le istruzioni per l’uso

Con questo numero comincia ufficialmente una nuova avventura editoriale nel panorama dell’editoria economica territoriale in Lombardia. In un periodo certamente complesso e impegnativo per le aziende, gli imprenditori e le istituzioni collegate al sistema economico-produttivo, muove i suoi primi passi Business & Gentlemen.

Li fa all’interno di un panorama straordinario dal punto di vista imprenditoriale perché il territorio lombardo è uno dei quattro motori economici d’Europa: qui si produce oltre un quinto del Pil italiano, qui ricerca e innovazione sono linee guida costanti nella vita delle aziende, qui ci sono uomini e donne che ogni giorno scrivono pagine fondamentali nella storia economica del nostro Paese. Questo è il mondo che conosciamo meglio e che abbiamo deciso di raccontare. Però diciamolo subito, non sono i boom di fatturato che ci interessano, ne i colpi di scena e le politiche aggressive. Questa rivista si chiama Business & Gentleman perché nei ritratti degli imprenditori ci interessano lo stile e i principi etici con cui hanno saputo costruire e realizzare i loro progetti.

È da questa prospettiva che cercheremo di descrivere successi e sfide, scovare centri d’eccellenza e raccontare storie avvincenti, valorizzare la qualità, la capacità d’innovare, i processi di internazionalizzazione: elementi di cui il territorio lombardo è un serbatoio. Tutto questo arricchito da contributi tecnico-scientifici realizzati da docenti, esperti, consulenti che possano offrire analisi e approfondimenti su tematiche specifiche care agli imprenditori. Abbiamo scelto di realizzare una pubblicazione territoriale dedicata a una macroarea specifica perché a nostro avviso è un fattore di evoluzione dell’editoria italiana. Da un lato, abbiamo ritenuto necessario esprimere una rivista che possa avere spessore e contenuti al pari di altre testate dello stesso settore in campo nazionale. Dall’altro è importante per noi soddisfare un’esigenza di maggiore prossimità: essere più vicini al mondo che raccontiamo, per coglierne in profondità gli aspetti fondamentali, per avviare processi di relazione, per sviluppare sinergie e partnership che offrano valore aggiunto al progetto editoriale.

Grazie ai partner stiamo operando sul fronte di una valorizzazione di contenuti specifici, di una strategia editoriale condivisa, di eventi e iniziative mirate oltre a una distribuzione nobilitata della rivista attraverso canali specializzati. B&G diviene quindi punto di riferimento di un vero e proprio network di relazioni e sinergie in ambito istituzionale e B2B che cresceranno sempre di più con il passare del tempo. Inoltre, il progetto editoriale Business & Gentleman non si esaurisce soltanto nel prodotto che avete tra le mani e nella rete di partnership. La rivista sarà motore anche di iniziative sul fronte web (con un sito in grado di sviluppare l’interazione con lettori, imprese, partner); in ambito divulgativo (con la pubblicazione separata di guide, monografie e studi su argomenti specifici); in ambito istituzionale (con la creazione di un premio B&G dedicato all’imprenditore dell’anno e una serie di borse di studio dedicate alle tesi più brillanti di carattere economico); in ambito eventi (con la realizzazione di seminari e convegni e con la presenza in alcune iniziative fieristiche e forum di particolare importanza). A tutto questo dovrà aggiungersi il contributo dei nostri lettori che, ci auguriamo, potranno diventare protagonisti diretti grazie a segnalazioni, proposte, consigli per migliorare sempre di più la qualità della rivista e dei servizi collegati. Non mi resta che augurare a tutti buona lettura.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen