close
Fiere

Smau 2008: Business e ICT ancora piu’ vicini

no thumb

Oltre 46.000 visitatori, di cui 9.000 i partecipanti ai convegni e workshop segnano il successo della nuova formula della manifestazione.
Si è chiusa sabato la 45^ edizione di Smau, che si è presentata a espositori e pubblico con una nuova formula rivolta a manager, imprenditori, professionisti, funzionari delle Pubbliche Amministrazioni e operatori del Canale ICT.
Sono 46.179 i visitatori di questa edizione, tutti registrati e profilati – di cui oltre la metà interlocutori nuovi per il Salone -, che hanno incontrato i 483 espositori e business partner su una superficie espositiva di 35.000 mq. Il pubblico business si divide equamente tra operatori del canale ICT e IT Manager, pubblico storico del Salone, e professionisti e manager interessati ad approfondire e conoscere le potenzialità che le nuove tecnologie possono offrire in termini di sviluppo del business e competitività sul mercato.

Soddisfazione da parte delle aziende presenti per i risultati generati dal nuovo progetto di Smau: sia i primattori del comparto che le numerose aziende appartenenti ai settori dell’Information&Communication Technology hanno espresso giudizi positivi sui quattro giorni di evento, tra questi BlackBerry, Cosmic Blue Team, Edicom, IBM, Intesa SanPaolo, Epson, Gruppo Esprinet, Kodak, Sony, Telecom Italia, Trendcom, Zucchetti.

Molto seguiti gli oltre 200 incontri tra convegni, workshop e casi pratici dedicati ai manager di tutte le funzioni aziendali, Marketing e Vendite, Amministrazione e Finanza, Acquisti, Operations, Logistica e Supply Chain, Risorse Umane, agli addetti e responsabili IT e ai funzionari delle Pubbliche Amministrazioni, che hanno registrato oltre 9.000 iscritti. Il pubblico ha apprezzato il format che prevede speach snelli, della durata di 50 minuti, nei quali da una parte i più autorevoli relatori indipendenti – quali gli Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano, gli Osservatori dell’Università Bocconi, Gartner, IWA, ICT Institute, Ailog, AIPSI, Aism, Anfov – hanno delineato gli scenari, i trend di mercato e le tematiche di maggiore attualità, dall’altra le aziende hanno potuto raccontare, attraverso la testimonianza diretta di imprese italiane, casi di successo di adozione dell’ICT. Ai manager Smau ha dedicato inoltre l’”Agenda dell’Innovazione”, vero e proprio strumento di lavoro nell’orientamento e scelta delle nuove tecnologie in azienda.
 
Anche i media hanno seguito con interesse l’evento sulle pagine dei giornali nazionali e locali, sulle radio, le TV e sul web. Alla sala stampa di Smau 2008 si sono accreditati oltre 1.600 giornalisti e addetti alla comunicazione.

Tra le iniziative di maggiore successo i “Percorsi dell’innovazione. Dall’idea al business”, la prestigiosa vetrina che ha riunito oltre 60 giovani imprese italiane che hanno proposto prototipi e progetti innovativi e che guardano al futuro. Sponsor dell’iniziativa Sardegna Ricerche e Telecom Italia.

Sfida vinta anche da Confcommercio che per la prima volta a Smau ha portato le Federazioni di categoria a parlare di innovazione e moderne tecnologie a supporto dei settori del commercio specializzato, dell’hospitality e della GDO con la formula dei casi di successo delle più innovative aziende associate.

Gli operatori del Canale ICT sono stati protagonisti di un vero e proprio evento nell’evento a loro dedicato che ha visto la School of Management del Politecnico di Milano illustrare i risultati di una ricerca che ha analizzato le più significative operazioni di fusione e acquisizione verificatesi negli ultimi anni, oltre a numerosi seminari e workshop sulle tematiche di maggiore interesse per il settore. Per il mondo del trade Smau ha realizzato l’”Agenda del Trade”, con le strategie dei principali vendor del comparto.

Smau 2008 è stata anche l’occasione per lanciare il Fuori Salone Smau, primo passo verso il progetto Milano capitale italiana dell’innovazione, un’iniziativa che, in vista dell’Expo 2015, vede coinvolti Smau e il Comune di Milano nell’obiettivo di coordinare e valorizzare al meglio – già a partire dall’anno prossimo – numerosi eventi  che, in fiera come fuori, parlano a pubblici diversi sul tema dell’innovazione e delle nuove tecnologie (dai giovani, alle nuove imprese, agli sviluppatori e programmatori, alle business community, ecc.).
 
Infine, ad accompagnare le quattro giornate di Smau 2008, c’è stata anche Smau TV, la nuova tv digitale nata grazie ad un accordo con Televisionet.tv, che ha “raccontato” la Manifestazione attraverso interviste in esclusiva ai piu’ autorevoli protagonisti del Salone. 

E l’attività di Smau a sostegno delle imprese e del mercato non si esaurisce con l’appuntamento di Milano. Infatti a gennaio 2009 riparte Smau Business, il circuito di eventi territoriali dedicato all’ICT e all’innovazione e rivolto agli imprenditori delle piccole e medie imprese italiane. Il primo appuntamento è a Bari il 28 e 29 gennaio. Seguiranno Brescia (25-26 marzo), Padova (6-7 maggio) e Parma (17-18 giugno).

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen