close
Tecnologie

La competitivita’ corre senza fili

wireless

Cresce il mercato Mobile&Wireless: le nuove tecnologie wi-fi migliorano i processi aziendali, riducono costi, tempi e accrescono la fidelizzazione dei clienti sul largo consumo. L’indagine della School of Management del Politecnico di Milano

Un’innovazione che viaggia “senza fili”, riducendo i costi dei processi di comunicazione e aumentando i ricavi per imprese e servizi. Il Mobile&Wireless e l’intero universo di soluzioni, vantaggi e impatti sui processi di gestione sta avendo una rilevante ricaduta competitiva per l’intero mondo economico, imprenditoriale e non solo. Il tema è stato affrontato nel convegno di apertura del Wireless4Business Forum, organizzato a Milano lo scorso maggio e ha continuato a tenere banco nel corso di questo 2008. Il Mobile&Wireless comprende tutta una serie di applicazioni in grado di supportare in mobilità le persone o di tracciare gli spostamenti di oggetti, utilizzando le tecnologie Wireless – WiFi, Reti Cellulari, Reti Satellitari, RFId –. I campi di applicazione del wireless, come è emerso dall’incontro, vanno dalla logistica di magazzino al mobile office, ma si stanno sviluppando applicazioni innovative anche in ambienti specialistici, come quello sanitario. I benefici ottenuti spaziano dagli incrementi di produttività del personale al miglioramento delle prestazioni di efficacia dei processi, ma spesso includono anche benefici più intangibili quali per esempio la riduzione del rischio clinico in Sanità, il controllo del traffico nel Trasporto, la fidelizzazione dei clienti nel Largo Consumo. Attualmente il mercato del Mobile&Wireless in Italia, come emerge dal rapporto dell’Osservatorio del Politecnico, è di circa 2.650 milioni di euro; questo valore include l’Hardware (Notebook, Tablet, device industriali e terminali Rugged, Smartphone e Pda business, apparati per le Reti Wireless Lan negli uffici, box M2m, ecc.), la Consulenza e i Servizi erogati, il Software, le Applicazioni, le Soluzioni e, infine, la Connettività (messaggistica Machine-to-machine, Machineto- person, navigazione e browsing) espressamente a supporto di attività di Business. “Le soluzioni Mobile&Wireless rivestono un ruolo sempre più rilevante nel favorire l’innovazione nelle imprese e nella pubblica amministrazione, a tutti i livelli – ha spiegato Alessandro Perego, della School of Management Politecnico di Milano -. Hanno un impatto positivo sugli individui e sui processi interni alle imprese, riducendo i costi operativi fino al 70% e i costi per i trasporti fino al 67%. Buona parte delle persone dedicano una parte crescente del proprio tempo ad attività svolte lontano dall’ufficio, si tratta dei cosiddetti mobile worker che utilizzano le soluzioni Mobile&Wireless. Come ha evidenziato il collega Mariano Corso i mobile worker sono figure in costante aumento: i manager sono cresciuti del 26% e i venditori del 34%: “La mobilità è un’esigenza che riguarda il 46% del personale che lavora per le aziende – ha spiegato Corso – di questi il 47% sono venditori, il 26% tecnici e il 7% consulenti”. Un’esigenza, ma soprattutto un’opportunità, come confermano i dati e l’esempio portati da Giovanni Castellucci sulla realtà di Autostrade per l’Italia, società tra le prime in Italia nel campo delle tecnologie Mobile&Wireless: “Il nostro servizio di pagamento del pedaggio Telepass, basato su tecnologia a microonde, è il più utilizzato al mondo, anche se è stata la seconda società in ordine di tempo, a iniziare a implementare tale tecnologia – ha spiegato Castellucci -. E se il numero di utenti italiani del Telepass equivale a quello degli europei che utilizzano un servizio analogo non è perché abbiamo iniziato un anno prima degli altri gestori, ma perché abbiamo gestito e implementato questo sistema con servizi avanzati, come la possibilità di attivare il contratto da internet e di pagare direttamente sul conto bancario”. Il sistema Telepass comprende 1.500 sensori wireless installati, sei milioni di utenti domiciliati presso un conto bancario e 6.500 contratti stipulati online. Inoltre dal 2004 la società gestisce tutte le operazioni invernali mediante un sistema integrato basato su rete wireless GPS e controllato centralmente, che ha sostituito integralmente le procedure su carta.

Link utili
www.w4bforum.com
www.osservatori.net
Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen