close
Economy

Confindustria e dogane: a Bergamo un accordo a favore delle imprese

dogana_bergamo

Siglato il Protocollo d’intesa tra l’Ufficio delle Dogane di Bergamo e Confindustria Bergamo per la semplificazione dell’accesso ai servizi e una diffusione organica delle conoscenze in materia doganale e di accise

L’Agenzia delle Dogane Direzione Regionale per la Lombardia Ufficio delle Dogane di Bergamo rappresentata dal direttore Salvatore Rapisarda e Confindustria Bergamo –  Unione degli Industriali
della Provincia, rappresentata dal direttore generale Guido Venturini hanno siglato un Protocollo d’intesa che esprime la volontà e il comune intendimento di attivare uno strumento di concreta utilità per le aziende che operano sul territorio, capace di rispondere alle effettive attese e alle reali richieste manifestate dalle stesse imprese relativamente alle esigenze di promuovere attività formative e interscambi informativi, per consentire agli operatori economici di disporre di conoscenze organicamente strutturate e aggiornate sulla normativa e la prassi in materia doganale e di accise. Tale protocollo d’intesa si pone, quale obiettivo prioritario, quello di semplificare i rapporti con l'utenza, facilitando l'accesso ai servizi e la diffusione delle conoscenze, attraverso un'adeguata pianificazione ed attuazione di azioni concrete di miglioramento dei processi e dei servizi erogati dall'Ufficio delle Dogane di Bergamo. Questa intesa, che consolida ulteriormente il rapporto di collaborazione già in atto da diversi anni tra L’Agenzia delle Dogane – Direzione Regionale per la Lombardia Ufficio delle Dogane di Bergamo  e Confindustria Bergamo –  Unione degli Industriali della Provincia , si svilupperà sulla base dei seguenti punti:
• le parti firmatarie del presente Protocollo concorreranno all'attuazione delle finalità dello stesso conformemente ai rispettivi ordinamenti, come definiti dalle normative comunitarie, nazionali, regionali, statutarie e locali attualmente in vigore e dalle eventuali successive integrazioni o modifiche;
• le parti contribuiranno all'organizzazione di eventi formativi ed informativi rivolti in modo prioritario alle imprese, per favorire la più ampia diffusione di conoscenze in materia doganale e di accise, con riferimento alla normativa, alla prassi e agli adempimenti, e con lo scopo di promuovere i servizi offerti alle aziende dall'Agenzia delle dogane, particolarmente in materia di telematizzazione delle procedure;
• parallelamente, in vista del raggiungimento dei medesimi scopi, esse concorreranno all'attivazione di incontri periodici di aggiornamento o a tema, su proposta di una delle parti;
• Confindustria Bergamo, per parte sua, sottoporrà all'attenzione dell'Ufficio delle Dogane problemi, esigenze e difficoltà operative segnalati dalle imprese, al fine di concordare proposte di intervento volte all'individuazione delle possibili soluzioni o alla promozione di eventi divulgativi quali incontri, convegni, seminari, corsi di formazione, nelle forme meglio rispondenti alle esigenze delle imprese. Per garantire il miglior coordinamento delle intese definite nel Protocollo agevolandone l’applicazione concreta e monitorando eventuali problematiche che dovessero emergere nel tempo, viene istituito un Tavolo di lavoro permanente che si riunirà a cadenza quadrimestrale a partire dall’1 gennaio dell’anno prossimo e verrà convocato nella sede di Confindustria Bergamo o in sedi diverse di volta in volta concordate. Il Tavolo in questione sarà composto da funzionari in rappresentanza dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo individuati di volta in volta in relazione alle problematiche da esaminare e da referenti di parte industriale per i problemi in materia doganale e accise individuati da Confindustria Bergamo in relazione alle diverse categorie merceologiche ed in rappresentanza sia delle aziende di grandi dimensioni che delle piccole e medie imprese. Il Tavolo di lavoro sarà coordinato per Confindustria da Stefano Lania e da Franca Delle Chiaie e per l'Ufficio delle Dogane dal capo Area assistenza e informazione agli utenti. La segreteria del tavolo di lavoro sarà affidata a Confindustria Bergamo. Questo Protocollo d’intesa, con validità di due anni, si rinnoverà automaticamente biennio per biennio se persisteranno comuni interessi condivisi dalle parti. 

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen