close
Vino e ristorazione

Franciacorta: anno d’oro per le vendite

franciacorta

Il Franciacorta ha chiuso il 2008 con il botto: oltre 9,6 milioni le bottiglie vendute nel corso dell'anno, con un incremento del 16 per cento rispetto al 2007. E insieme alle vendite crescono anche gli ettari della denominazione con un + 5 per cento rispetto all'anno precedente e i soci aderenti al consorzio.

Sono state 9.671.564 le bottiglie di Franciacorta immesse sul mercato nel 2008, con un incremento del 16% rispetto al 2007. È questo il dato ufficiale comunicato dal Consorzio per la Tutela del Franciacorta, che testimonia il crescente successo sul mercato e la tendenza, sempre più diffusa, che vede la destagionalizzazione del consumo. Secondo le cifre raccolte, il Franciacorta resta una scelta d’eccellenza per i brindisi di Natale e Capodanno, ma diventa sempre più accompagnamento ideale a tutto pasto anche durante il resto dell’anno. I dati sono stati presentati in occasione della consueta cena di Natale, a cui hanno preso parte gli associati del Consorzio.

A confermare la crescita del sistema Franciacorta anche l’aumento della superficie vitata sul territorio della denominazione, salito a 2.215 ettari (+5% rispetto ai 2.115 del 2007) e l’aumento dei soci aderenti al Consorzio: 15 i nuovi iscritti, fra i quali 7 viticoltori e 8 imbottigliatori, per un totale di 366 associati. “Sono risultati confortanti – ha dichiarato il presidente del Consorzio, Ezio Maiolini – che ripagano l’impegno di tutti gli attori della filiera per produrre rispettando le rigide regole del Disciplinare”.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen