close
Tecnologie

Medie imprese: una su due innoverà i processi

manager_innovation

La sfida delle medie imprese parte dall'innovazione e le business application sono l'investimento prioritario. Emerge da una ricerca realizzata da Insintesi per conto di Oracle, intervistando un campione di manager che operano in 315 aziende italiane, di diversi settori merceologici, tra i 50 e i 500 dipendenti

Innovare per crescere. Ne è convinto il 95 per cento del management delle medie aziende italiane. E' quanto risulta da un'indagine, condotta da Insintesi per Oracle e per alcuni partner Oracle Accelerate su un campione di 315 aziende italiane di diversi settori merceologici. Il 55% dei manager dichiara di voler dare priorità all'innovazione già nei prossimi due anni per migliorare l'efficienza della produzione e dei processi più che del prodotto. Un'azienda su due, quindi innoverà i processi. Dallo studio emerge che contenere i costi difficilmente abilita la crescita, mentre l'innovazione ne è il vero motore. "I dati confermano inequivocabilmente l'esistenza di due universi paralleli di aziende. Quelle che hanno adottato di più e da più tempo la business technology e le altre, che hanno adottato da poco queste soluzioni o non ne hanno ancora compreso l'importanza – dichiara Massimo Pizzo, Managing Partner di Insintesi -. Le prime sono caratterizzate da una rapida crescita, le altre no".  E'  in atto comunque la tentenza a puntare all'innovazione. "Le medie imprese italiane stanno finalmente sperimentando in prima persona i benefici di un investimento in tecnologia consapevole e duraturo" – conclude Luisa Arienti, Country Leader Oracle Applications di Oracle Italia.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen