close
Economy

2009: le imprese sono pronte a investire oltre 7 miliardi euro

crisi_imprese

Solo nei primi mesi del 2009 la crisi ha mandato in fumo circa 12 miliardi di euro in Lombardia, ma le imprese sono già pronte ad investire oltre 7 miliardi di euro. Emerge dall'indagine “Crisi e impresa”, condotta dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza, che ha coinvolto circa 1100 imprese lombarde.

In Lombardia la crisi ha mandato in fumo nei primi mesi del 2009 quasi 12 miliardi di euro. I più preoccupati per la perdita del fatturato sono gli imprenditori di Varese, seguono quelli di Brescia e Monza e Brianza. Anche se le imprese lombarde sono già pronte ad investire per il 2009 oltre 7 miliardi di euro. Per uscire dalla crisi il 64,5% degli imprenditori lombardi chiede misure fiscali favorevoli alle imprese e un imprenditore su cinque pensa che sia necessario intervenire nei rapporti con le banche.

La voglia e la determinazione dei lombardi di superare le difficoltà è testimoniata  da come hanno affrontato la crisi in questi ultimi mesi: la risposta più ricorrente è quella di cercare nuovi mercati/ ordini  (24,8%), quindi quella di resistere comunque alle difficoltà (21,3%) e investire anche in pubblicità e marketing (13,3%). È quanto emerge dall’indagine "Crisi e impresa”, realizzata dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza che ha coinvolto circa 1100 imprese lombarde.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen