close
dubai

La corsa di cavalli più ricca del mondo

Dubai World Cup, la corsa di cavalli più ricca del mondo, torna il prossimo 28 marzo.

A idearla fu nel 1996 lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktum, grande appassionato di equitazione e da subito fu considerata l’appuntamento per eccellenza del gotha dell'ippica mondiale. Durante la giornata si alterneranno numerose gare e premi, tra cui lo sprint e la 2400 metri e, come da tradizione, il trofeo più ambito sarà il premio ippico più ricco al mondo, ovvero ben 6 milioni di dollari. A oggi, l’unico fantino italiano ad aggiudicarselo è stato Frankie Dettori, mentre il favorito di quest’anno è il purosangue Carlin, già vincitore del torneo del 2008.

Giunta alla sua 13esima edizione, la manifestazione di quest’anno sarà l’ultima a disputarsi nell’ippodromo della famiglia reale Nad Al Sheba, in grado di accogliere oltre 50mila spettatori. Dal 2010, infatti, la DWC si terrà nel nuovo avveniristico ippodromo, attualmente in costruzione, Meydan Racecourse, il cui nome in arabo significa proprio "luogo di eccellenza e dei successi" e che rientra nel più ampio progetto di riqualificazione urbanistica di Meydan City.

A caratterizzarlo, la qualità delle piste e dei campi sportivi, la futuribile tribuna lunga più di un chilometro e l’hotel cinque stelle di dieci piani, capace di offrire spazi comuni e camera con vista sul circuito di gara. Ma anche modernissime scuderie, un campo da golf a 18 buche, due musei tematici, giardini lussuregianti, vari ristoranti gourmand e un collegamento via acqua fino al centro della città, il Creek, con ormeggi all’interno dell’ippodromo così da permettere alle barche di tutto il mondo di assistere alle gare dalle proprie imbarcazioni.

a cura di Luxgallery.it

Link utili

www.dubaiworldcup.com

www.meydan.ae

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen