close
Luxury

I nuovi indirizzi del lusso

shopping

Le aperture e i coming soon dello shopping italiano

Le sfilate dell'autunno-inverno '09-'10 sono finite e sono stati dettati i nuovi trend per la prossima stagione. E’ allora giunto il tempo di fare un po’ di shopping, nelle boutique ormai consolidate o nei nuovi indirizzi del lusso.
A partire dalla sempre glamour Milano, dove sono stati aperti numerosi nuovi store. Rodo ha scelto i centralissimi magazzini de La Rinascente per il suo nuovo corner shop, che segue ai punti vendita di Dubai, Tokio, Londra, New York, Hong Kong, Jakarta, Taipei e Bangkok. Realizzato dall’architetto Bonciani, l’esclusività della griffe fiorentina si conferma nell’arredo beige e oro che ospita la nuova collezione di borse P/E 2009. Questo è il regno del nabuk, del pitone roccia, del raso di seta, della nappa metallica e della soffice vernice, tutte arricchite da chiusure gioiello placcate oro o argento.

Nuova prestigiosa boutique anche per Mauro Grifoni, che ha scelto come location nientemeno che un palazzo patrizio in via Santo Spirito 17, nel cuore del Quadrilatero della Moda. Trecento mq distribuiti su tre piani di vendita e due di uffici, progettati dagli architetti Pasti e Perbellini con la supervisione del team stilistico Grifoni. Lusso e semplicità, con un pizzico di storia.

Non lontano, si trova il primo negozio monomarca meneghino Grant. Ad accogliere le fashion victim all’ingresso, sito in via Manzoni 40, c’è un lampadario di vetro di Murano da cui pendono i simboli della maison: un cuore, un orsetto, una farfalla, una boccetta di profumo. Spazio minimal su 90 mq e due livelli di total white con tocchi d’argento, per una moda-bimbo tutta glamour e raffinatezza.

Prossima apertura, il 26 marzo, per La casa di Dodò, nuovo show room di riferimento per gli appassionati di design e arredo domestico. Le creazioni esposte sono opera del maestro dell’abitare contemporaneo  Domenico De Palo, autore di installazioni che rappresentano la sua personale ricerca nella materia, nella forma e nella ricerca del bello.

Infine, nel cuore della movida meneghina, Corso Como, è nato il primo flagship store europeo Fila. Non solo abbigliamento sportivo, ma un progetto dinamico e innovativo in cui, all’impatto degli spazi creati dall’agenzia di design svedese Grow, farà seguito l’opportunità di acquistare le esclusive linee Vintage, Gold, le collezioni fashion e lifestyle del co-branding Fila-Wimbledon e i prodotti più esclusivi in limited edition.

Coming soon anche per A.N.G.E.L.O., che a Bergamo aprirà ad aprile un nuovo corner di 100 mq dedicati alla moda uomo-donna. La boutique anche in questa occasione continuerà la collaborazione con il milanese showroom di arredamento Fragile, di via Rutilia 11, già meta di un pubblico internazionale di collezionisti e appassionati di modernariato.

È stato invece riaperto con un look rinnovato lo storico negozio Pal Zileri di Venezia, opera dell’architetto Roberto Tognon, già autore degli ultimi negozi di Tokyo, Amburgo e dell’aeroporto di Venezia. Le fashion victim che non possono perdere nemmeno un minuto dedicato allo shopping, a fine aprile potranno fruire anche del multi-brand store AV Argento Vivo, situato all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma Fiumicino, Terminal A.

Gli spazi mirano a creare un percorso multisensoriale in cui ogni marchio abbia l’allestimento più consono al suo mood. Così, dalla pedana centrale rivestita di specchi si genera un movimento a onda che conduce alle collezioni di corsetteria, lingerie, homewear e beachwear di Argento Vivo, Bacirubati e Patrizia Pepe, alle collezioni da uomo di Julipet, a una sezione dedicata ai cosmetici, bijoux, hosiery, eyewear, e, dal prossimo autunno/inverno, anche alle proposte di Kenzo underwear & beach wear.

A proposito di "acquisti estivi", se volete approfittare di un weekend di mare e sole, ecco alcune mete ideali per le proprie vacanze e ora da segnare anche nell’agenda dello shopping.

A Forte dei Marmi, il brand del lusso Severi apre il suo flagship store, il primo di altre boutique monomarca previste prossimamente sia in Italia che all’estero. Il marchio, nato all’inizio degli anni ’90 e costituitosi società solo nel 2005, è uno degli esempi del Made in Italy nel mondo. Dopo aver conquistato i mercati dell’Est e le aree del Medio e dell’Estremo Oriente, la seconda generazione Severi, con la capogruppo e designer in testa, Maria Grazia Severi, propone anche all’Italia le sue collezioni esclusive che spaziano dall’abbigliamento alla maglieria, fino agli accessori di lusso.

Sull’altra costa nostrana, primo flagship store anche per Le Rosse 41 Italia. Si trova a Jesi, in via Pergolesi, ed è stato concepito come un ambiente retrò e romantico in cui prevalgono le pareti decorate con i rulli da tappezzeria, le travi a vista sul soffitto, antichi lampadari a goccia, specchi e poltrone d'epoca.

Da Nord a Sud, si arriva a Nola, dove è stato inaugurato il primo show room Silvian Heach Kids, la linea dedicata ai più piccoli e ospitata nel CIS, uno dei poli distributivi più importanti dell’Italia centro-meridionale e dell’intera area mediterranea, alle porte di Napoli. Infine, nella cittadina di Salemi, in Sicilia, Massimo Piombo ha inaugurato la propria boutique nella sofisticata quanto esclusiva sede del Collegio dei Gesuiti del XVII secolo. Dopo Milano e Portofino, è stata scelta una location carica di storia, in cui sono custoditi i cimeli della città e le memorie dello sbarco dei Mille, a conferma del mood dell’azienda: eleganza senza tempo, discreta e un po’ artistica.

a cura di Luxgallery.it

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen