close
Luxury

I nuovi telefoni di lusso

ulysse

Da Gresso a Mobiado fino a BlackBerry e Ulysse Nardin, le novità in telefonia

Fammi vedere che cellulare usi e ti dirò chi sei. Tante le novità di lusso proposte dalle maison della telefonia deluxe e non solo.

Gresso, ad esempio, negli ultimi mesi ha lanciato ben due modelli davvero preziosi: lo Skeleton Gold e il  Lady Diamond.

Per il primo, la famosa azienda di cellulari di lusso, ha utilizzato un sistema Windows Mobile 6.0 Standard, un player multimediale, una fotocamera da 2 Megapixel, 2 GB di memoria e bluetooth. A renderlo davvero eccezionale, però, ci pensano l’oro a 18 carati e il vetro in zaffiro da 42 carati con cui è realizzato. Preziosi ed esclusivi, di Skeleton Gold ne sono stati fabbricati solo 50 a un costo di 4.400 dollari l’uno. Pensando al pubblico femminile, Gresso ha poi lanciato Lady Diamond. Anche in questo caso il telefonino non spicca per particolari innovazioni tecnologiche, ma si tratta di un apparecchio che unisce oro 18 carati e diamanti, presenti in quattro unità bianche usate come tasti principali e realizzato in soli 8, esclusivissimi esemplari a 5.500 dollari.

Lusso anche in casa Mobiado, che ha presentato un nuovo modello, dal nome Lucido: una preziosa limited edition destinata solamente a 200 persone e caratterizzata dalla candybar triband con la scocca frontale in alluminio. I tasti sono in acciaio inossidabile, mentre lo schermo, da 2 pollici (320 x 240 pixel) e realizzato in cristallo zaffiro, è capace di visualizzare fino a 262mila colori. In grado di leggere file multimediali mp3, mp4, eAAC+ ed eAAC grazie all’interfaccia New Series 40, Lucido è provvisto di una memoria interna di 70 MB capace di espandersi fino a 2 GB tramite micro SD.

Per gli amanti della tecnologia firmata BlackBerry arriva la versione "Tellor" del celebre smartphone, impreziosita da ben 205 diamanti e personalizzabile a seconda delle proprie esigenze di gusto.

Tanti anche i materiali in cui è decIinata la cover: struzzo, stingray, lucertola e coccodrillo, mentre le tastiere saranno disponibili sia QWERTY sia AZERTY. Anche in questo caso si tratta di un’edizione limitata prodotta in 50 unità.

Ultimo, non per importanza, lo smartphone realizzato da Ulysse Nardin, specialista nella creazione di orologi di lusso. Il celebre orologiaio svizzero, grazie alla collaborazione con la società europea SCI innovazioni, ha creato uno smartphone, ancora senza nome, utilizzando pezzi mai usati per un telefono, mantenendo così intatto il DNA della maison.

Dovremo attendere Baselworld 2009 per scoprirne le caratteristiche tecniche e il prezzo, certo è che farà parlare di sé.

a cura di Luxgallery.it

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen