close
Economy

Il brevetto: patrimonio dell’impresa

brevetti2

Oltre 18 mila le domande in Lombardia, quasi una su tre in Italia. 3.000 circa le invenzioni. Si deposita di più a Milano, Brescia e Bergamo

Sono oltre 18 mila le domande di brevetto depositate in Lombardia nel 2008, quasi un terzo del totale italiano (28%) che supera le 65 mila. E se sono i marchi a fare la parte del leone in Lombardia (14.410 depositi su 52.384 in tutta Italia), molti sono anche gli inventori che scelgono le province lombarde per depositare le loro scoperte, quasi 3 mila, pari al 30,3% del totale nazionale. Il maggior numero di domande a Milano, che raggiunge da sola quasi i 15 mila brevetti all’anno, circa uno su cinque in Italia. Seguono Brescia con 1.110 (6,1% lombardo) e Bergamo con 537 (3%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi), anno 2008. E il brevetto contribuisce ad accrescere il patrimonio aziendale. Se ne è parlato oggi in Camera di commercio al convegno su patrimonializzazione aziendale dei beni immateriali, attraverso contributi provenienti dal mondo imprenditoriale, bancario e dei professionisti. Alcune invenzioni lombarde. Dal cous cous ad alta digeribilità allo stuzzicadenti ottenuto dalla pianta della liquirizia, dalle miscele di caffè dotate di particolari proprietà biologiche al dispositivo per il raffreddamento dei fusti di birra.

Ce n’è per tutti i gusti tra le invenzioni depositate in Lombardia. Dai sistemi di autoilluminazione per la fioriera del giardino ma anche per il bersaglio delle freccette al lampadario di tipo veneziano infrangibile e ultraleggero. Molte le invenzioni per biciclette e motocicli: una ruota a raggi per pneumatici senza camera d’aria, portaborse parapioggia per la bicicletta, un meccanismo per migliorare la frenata, un dispositivo per l’aggancio o sgancio della visiera del casco. Un dispositivo per proteggere il braccio dal calore, particolarmente adatto per camerieri o addetti alla distribuzione di recipienti bollenti e una macchina per il ghiaccio. Una felpa porta lettore multimediale e una scheda “intelligente” con controllo di identità.

Per i ragazzi e per chi ama gli sport, pattini con ruote in linea utilizzabili su tutti i terreni. Contro i disagi del tempo, una macchina per lo scioglimento della neve adatta per lo sgombero di strade e piazze. E per rendere più comoda la vita di tutti i giorni: un leggio per la posizione supina e un dispositivo universale per l’espulsione dosata del dentifricio dal tubetto. Ma c’è pure chi inventa un dispositivo per l’alimentazione di motori tipo diesel con miscele idro-alcoliche e uno per la termoregolazione automatica degli ambienti mediante previsione dei dati meteorologici.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen