close
Ecosostenibile

Impianti solari: incentivi alle imprese “etiche” della Lombardia

impianti_solari

Aperto il bando per le imprese lombarde che intendono realizzare impianti solari su strutture già esistenti. 30 mila euro è il contributo massimo per ogni singola impresa

La Camera di Commercio di Milano ha reso noto che è stato predisposto un bando con fondi pari ad oltre 1,2 milioni di euro per le imprese lombarde che intendono realizzare impianti solari, su stutture già esistenti che siano idonee, finalizzati alla produzione di aria ed acqua calda. I termini per la presentazione delle domande scadono il 26 maggio 2009, con il bando ed il relativo regolamento che sono scaricabili dal sito Internet della Camera di Commercio di Milano, www.mi.camcom.it. I destinatari del bando sono le micro imprese, le piccole e le medie imprese che siano iscritte alle Camere di Commercio delle province lombarde e che siano in regola con il pagamento dei diritti camerali annuali. Agli incentivi, tra l’altro, possono accedere anche soggetti non corrispondenti al proprietario a patto che dal proprietario stesso sia stata fornita l’autorizzazione all’installazione di impianti solari finalizzati all’efficienza energetica.
 
Il bando prevede la concessione di un contributo massimo, per ogni singola impresa, di 30 mila euro e comunque pari al 30% dei costi di realizzazione dell’impianto; dal calcolo del contributo sono escluse le spese relative alla manutenzione ed alla gestione dell’impianto. La domanda per accedere al contributo dovrà essere corredata dal preventivo di costo al netto dell’imposta sul valore aggiunto.
 
L’impresa che accede al contributo, attraverso apposita graduatoria del Bando, dovrà procedere alla realizzazione dell’impianto e messa in opera entro 240 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia. L’invio della domanda avviene esclusivamente in via telematica attraverso la procedura on line presente sul sito Internet www.ors.regione.lombardia.it.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen