close
Yacht

Norman Foster, uno yacht in multiproprietà

norman_foster

Sono otto gli armatori del superyacht disegnato dall'archistar inglese. Gli interni sono tutti italiani firmati da Cassina e Schiffini

E' stato inaugurato a La Spezia il primo yatch in multiproprietà, dalla società di superyacht di multiproprietà, Yacht Plus e dalla società di yacht management Floating Life International (incaricata della gestione) , l’Ocean Emerald. Presente il progettista, il celebre architetto Norman Foster. Ocean Emerald è il primo di quattro yacht identici che saranno lanciati dall’azienda nei prossimi due anni, tutti attualmente in costruzione nel cantiere italiano Rodriquez Cantieri Navali.

In tempi economicamente difficili la multiproprietà sta rapidamente diventando la soluzione per possedere prodotti di lusso di lunga durata. I giorni in cui i super-yacht erano di unica proprietà stanno rapidamente diminuendo a causa degli alti e costanti costi di funzionamento e manutenzione. Uno dei principali vantaggi della multiproprietà è quello di permettere agli armatori di avere la possibilità di mantenere uno stile di vita prestigioso e di lusso a un costo ridotto rispetto alla pura proprietà.

Otto sono gli armatori del nuovo 41 metri che partecipano al particolare programma di multiproprietà messo a punto da Yacht Plus. Quando il lussuoso superyacht non sarà a disposizione di nessuno degli armatori, verrà messo in chartering per coprire i costi di gestione.

L'Ocean Emerald è un megayacht di 41 metri progettato da Norman Foster per dare grande enfasi allo spazio e alla luce. Ha 5 suite per un massimo di 12 ospiti che verranno seguiti da un equipaggio fisso di 7 persone altamente specializzate per soddisfare ogni desiderio. La gestione interna degli spazi dello yacht offre una flessibilità massima per appagare le più esigenti richieste dell’armatore e dei suoi ospiti; particolare attenzione è stata data al design ed ai dettagli che riguardano gli spazi interni ed esterni, dalle ceramiche ai i tessuti, dalle uniformi dell’equipaggio fino ad ogni piccolo particolare come i soffitti in corian con lavorazioni raffinatissime nelle parti pubbliche dello yacht al rovere sbiancato nelle cabine. Tutti gli arredi sono realizzati da Cassina mentre la cucina e la dispensa sono firmate Schiffini.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen