close
Giri di poltrona

Riccardo Martinelli, nuovo presidente di Fogalco Bergamo

no thumb

Riccardo Martinelli è stato eletto presidente di Fogalco, la Cooperativa di Garanzia dell’Ascom di Bergamo. Il neo presidente subentra a Cesare Dolci, che ha lasciato la presidenza della Cooperativa dopo 27 anni

Riccardo Martinelli, 64 anni di Fiorano al Serio è presidente del Consiglio d’Amministrazione della Vinicola G. Martinelli di Fiorano al Serio, fondata nel 1865 e specializzata nell’esportazione di vini dalle regioni italiane più rappresentative in tutto il mondo. Martinelli entra in Ascom nel 1964 come consigliere del Gruppo vini dell’Associazione, nel 1978 viene nominato presidente del Collegio Sindacale della Fogalco, carica che detiene fino al maggio del 2009; nell’ ’85 è eletto presidente del Gruppo Vini dell’Ascom, nel 1990 è presidente anche del Gruppo Asso Alimentare dell’Unione Industriali e dal 1991 ne diventa vicepresidente, carica che detiene fino al 2007. Nel 1998 entra a far parte del Consiglio direttivo di Ascom e dal 2000 ne è vicepresidente.

Sempre dal 1998 è consigliere della Camera di Commercio di Bergamo e dal 2000 sindaco effettivo di Assist, la società nata da un accordo tra Camera di Commercio e Confindustria Bergamo per aiutare le imprese della provincia nel loro programma di internazionalizzazione. Dal 1999 al 2004 ha rappresentato per la Giunta camerale la commissione del ruolo Agenti d’Affari in Mediazione della provincia. E’ attualmente probiviro nel Centro Commerciale Oriocenter di Orio al Serio; sindaco effettivo della testata La Rassegna. Martinelli è stato uno dei soci fondatori del Lions Club “Valle Seriana” nel 1980.

Il mandato di Martinelli, che da oggi continuerà fino al 2011, sarà caratterizzato da due priorità: una maggior attenzione verso l’accesso al credito delle piccolissime, piccole e medie imprese del terziario e il percorso aggregativo tra le Ascomfidi regionali del sistema Confcommercio per promuovere la costituzione di un “organismo 107.”
«In questo momento i Confidi stanno giocando un ruolo importantissimo – spiega il neo presidente di Fogalco – Basti pensare che nei primi mesi del 2009 Fogalco ha deliberato e garantito poco meno di 13 milioni di euro con un incremento del 135% rispetto allo stesso periodo del 2008». E continua: «Proprio per qualificare maggiormente le nostre garanzie fidejussorie, secondo i parametri previsti dalla Banca d’Italia, stiamo cercando , insieme ai Confidi delle Ascom lombarde, di creare un ente intermediario finanziario vigilato dalla Banca d’Italia».

Con questi obiettivi è stato costituito, nel gennaio 2008, il “Comitato 107” promosso, tra gli altri, dalle Camere di Commercio di Bergamo e Milano e dalla Unione del Commercio di Milano e al quale Fogalco ha aderito unitamente ad alcune cooperative fidi del sistema Confcommercio. «Il processo di aggregazione porterà alla costituzione, entro l’anno corrente, di un nuovo “intermediario finanziario 107”-  continua Martinelli – Sarà un organismo fidi di secondo grado in regola con i parametri previsti dalla normativa di settore e che eserciterà attività di garanzia collettiva e servizi ad essa connessi o strumentali. Questa aggregazione rafforzerà ulteriormente i confidi presenti sul territorio, che continueranno a svolgere un fondamentale ruolo di presidio e di collegamento con le realtà imprenditoriali esistenti, mantenendo l’indipendenza e l’autonomia operativa nelle funzioni di raccolta documenti e di pre-istruttoria oltre che di valutazione delle posizioni garantite». E conclude: «Questa garanzia “107” permetterà in base ai disposti di Basilea 2 di ridurre al minimo la percentuale di accantonamenti che le banche devono depositare per ogni operazione di finanziamento; quindi ci sarà una riduzione dei costi di operazione a beneficio dell’associato con un minor tasso di interesse».

Al nuovo presidente si affianca Paolo Malvestiti, che è stato riconfermato vicepresidente della Cooperativa. Il Consiglio d’Amministrazione di Fogalco risulta così composto: Riccardo Martinelli, presidente, Paolo Malvestiti, vicepresidente; consiglieri: Giorgio Beltrami, Roberto Capello, Mauro Dolci, Luciano Patelli e Giovanni Zambonelli.

I componenti del Collegio sindacale sono: Piergiorgio Butti (presidente), Massimiliano Serra e Giorgio Gozzoli (sindaci effettivi), Gerardo Ferrari e Piergiuseppe Locatelli (sindaci supplenti).

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen