close
Luxury

Tiffany, il gioiello diventa arte

no thumb

Creazioni di Elsa Peretti da ammirare al British Museum o in esclusive boutique

Trenta nuove opere per il British Museum di Londra: sono gioielli e oggetti per la casa disegnati in esclusiva da Elsa Peretti per Tiffany & Co. che entrano a far parte della collezione di design del museo. Opere d’arte che possono essere ammirate e indossate, in quanto saranno presenti nelle boutique del marchio di tutto il mondo, comprese quelle di Milano, Roma, Firenze e Bologna. Ecco i Bracciali in lacca nati dall’esplorazione delle arti e dei mestieri tradizionali, come l’Urushi (parola giapponese che significa “lacca”), un procedimento complesso che prevede settanta passaggi di lacca naturale su legno giapponese scolpito e cesellato. Grazie a questa arte nascono i bangles in oro 24k, negoro e lacca nera o rossa.

La forma classica del cuore diventa fluida e leggera nel Pendente Open Heart, mentre prende spunto dalla Portofino degli anni Sessanta il Pendente Bottle in argento. Le donne che frequentavano la cittadina erano sbalorditive, avvolte nei loro vestiti di seta Pucci, ognuna con una gardenia in mano. Fu così che Elsa Peretti trovò un modo per indossare la sua gardenia, tenendola in vita: una piccola bottiglia in argento da tenere al collo.

a cura di Luxgallery.it

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen