close
Focus imprese

La nuova generazione di Newsystem

newsystem

L’azienda bergamasca che si occupa di arredi su misura è approdata negli angoli più prestigiosi del mondo: dalla Scala ai super Yacht, dalle navi da crociera alle abitazioni di gran lusso. Il segreto: puntare sempre sulla qualità e su progettazioni esclusive. Storia di una falegnameria diventata azienda d’eccellenza e di un passaggio generazionale dal padre fondatore ai figli perfettamente riuscito

Da una piccola falegnameria artigianale ad un’azienda che grazie ai suoi progetti è approdata negli angoli più prestigiosi del mondo: dalla Scala di Milano, sottoposta nel 2004 alla ristrutturazione, a yacht e abitazioni nelle zone più esclusive, dove il lusso è il protagonista indiscusso. Dietro al successo di Newsystem, azienda bergamasca che si occupa della realizzazione di arredi su misura, c’è una formula che è la stessa da ormai oltre trent’anni. Innovazione, qualità ed esclusività sono infatti le parole chiave su cui si basa la filosofia dell’azienda, fondata nel 1978 da Bernardo Salvatoni. E, seppure oggi il testimone sia passato ai figli Luca, Federica e Monica e ad un quarto socio, Andrea Capelli, rimane invariata la volontà dell’azienda di soddisfare ogni tipo di esigenza del mercato. Proprio come accadeva anni e anni fa, quando nonno Carlo avviò la sua attività di vendita e produzione di mobili su misura, alla quale va il merito di essere riuscita negli anni ad inserirsi in mercati di nicchia: dall’allestimento per le navi da crociera, che nel 1993 è il mercato di riferimento dell’azienda, alla progettazione e realizzazione degli spazi per i super yacht.

Insomma un legame quello con il mare che spinge la Newsystem, trasformata lo scorso anno in holding di famiglia, ad approdare sempre a nuovi lidi: dal 1991, infatti, la società bergamasca – che nel tempo ha allargato la propria rete di punti vendita nelle provincie di Bergamo, Brescia e Firenze, con notevoli risultati di penetrazione sul mercato – è affiliata al marchio “Divani & Divani” del gruppo Natuzzi. Poco meno della metà del fatturato della holding, che nel 2008 ha toccato i 14 milioni e 500 mila euro, è legata proprio a questa attività gestita da Monica Salvatoni. Per il resto l’azienda si concentra nella realizzazione di progetti su misura, riservati ad un mercato di nicchia, alla ricerca di soluzioni ricercate ed esclusive. “ Avvalendoci di un team di professionisti che affianca architetti, designer e progettisti – spiega Luca Salvatoni, responsabile dell’ attività produttiva – realizziamo progetti che vanno da abitazioni, yacht e navi da crociera per marchi di prim’ordine, a uffici e hotel di lusso dove viene curato ogni minimo particolare”.

Oltre alla ristrutturazione della Scala, dove l’azienda (che nel 2004 ha partecipato come sponsor e fornitore) ha “firmato” la sala gialla e il camerino del maestro Riccardo Muti, la Newsystem, che si avvale anche di un team di tecnici preposti alla ricerca di materiali rari e pregiati, ha anche partecipato al restyling del Bonvecchiati Palace di Venezia, dove nel 2007 ha realizzato le prime venticinque suite. Ma non solo: “Dal 2004 – aggiunge Andrea Capelli, che cura i reparti e le attività di produzione – siamo fornitori e partner dei Cantieri San Lorenzo. I nostri punti di forza stanno sempre nella cura dei dettagli a livello artigianale per garantire un elevato standard di finitura e un servizio di assistenza al cliente prima, durante e soprattutto dopo la consegna dei manufatti e nell’esclusività, che deve essere garantita non solo nel design, ma anche nei materiali”.

Sono proprio queste garanzie che hanno permesso alla società di conquistare mercati prestigiosi, dove la crisi sembra non aver fatto sentire i propri effetti: “Anzi – sottolinea l’amministratore delegato Federica Salvatoni – anche quest’anno vogliamo confermare il fatturato del 2008, puntando però ad incrementare la parte produttiva dell’azienda, che ora guarda a nuovi mercati: dai Paesi dell’ex Unione Sovietica agli Emirati Arabi fi no al Nord Africa. Inoltre, già da tempo stiamo lavorando per creare delle solide basi per operare in Romania”. E anche per quanto riguarda la messa in cantiere di nuovi progetti l’azienda bergamasca punta in alto: “Per quanto riguarda il settore navale – prosegue l’ad – abbiamo acquisito la prima commessa diretta come fornitori per Fincantieri, uno dei più importanti complessi cantieristici navali d’Europa e del mondo: si tratta di un progetto molto importante, ma d’altra parte questa è da sempre la nostra mission: più ambiziosi sono i progetti che siamo chiamati a realizzare più possibilità abbiamo di dare sfogo alla nostra creatività”.

Ritratto azienda
L’avventura di Newsystem nasce nel 1976 quando Bernardo Salvatoni apre a Leffe, nella Bergamasca, Arredamenti 2000, un negozio di mobili di serie per dare vita all’attività di vendita e produzione di mobili del papà Carlo. Nel 1980 l’azienda, che nel frattempo ha accostato al negozio una falegnameria per rispondere alle esigenze di personalizzazione dei prodotti, si sposta a Gandino e nel 1985 assume il nome di Newsystem. L’esigenza di adeguare gli spazi alla cresciuta realtà produttiva e all’incremento del business, nel 2004 porta l’azienda a trasferirsi nella sede di Cazzano Sant’Andrea. Qui l’azienda, dove attualmente lavorano circa un’ottantina di persone, continua ad operare nella produzione di arredi su misura per una clientela principalmente di nicchia. La struttura si avvale di consulenze ad alto profilo specialistico: affronta lo studio del progetto dai concept drawings del progettista al disegno costruttivo, trasformando un’idea in realtà. L’ufficio tecnico-commerciale formula ed aggiorna preventivi analitici in base al progetto e alle eventuali varianti richieste. Emette ordini per materiali ed accessori, segue la produzione in officina valutando le necessità di cantiere, di montaggio e ottimizzando l’aspetto economico. Ogni fase di progettazione e produzione viene esaminata in coordinamento con i progettisti. Gli elementi vengono preventivamente assemblati e verificati prima della spedizione e del montaggio definitivo, l’allestimento viene curato sino nelle finiture in loco, realizzate da artigiani specializzati. Strutturata in due settori, produttivo e commerciale, Newsystem è presente in quattro provincie con diversi punti vendita propri per la commercializzazione come affiliato del marchio Divani&Divani di Natuzzi.

Testi di Desirèe Cividini

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen