close
Economy

Imprese lombarde: Regione e Camere di commercio sostengono l’innovazione

innovazione_imprese

Puntano sull'innovazione Regione Lombardia e Camere di commercio. Per aiutare le aziende mettono a disposizione contributi per l'introduzione di innovazione nei processi a basso impatto ambientale

Regione e Camere di commercio della Lombardia rinnovano il loro sostegno alle imprese artigiane mettendo a disposizione contributi per l'introduzione di innovazione nei processi e prodotti a basso impatto ambientale e per il sostegno al risanamento ambientale nell'esercizio dell'attività d'impresa. Le risorse disponibili, pari a 1.450.000 euro complessivi, sono destinate in particolare a sostenere una serie di interventi.

Tra questi: il conseguimento di certificazioni ambientali europee/internazionali/nazionali; la realizzazione di impianti innovativi di produzione di energia, funzionali al processo produttivo artigiano, da fonti rinnovabili; l'introduzione di tecnologie innovative che riducano, all'interno e all'esterno dell'azienda, l'impatto ambientale del processo produttivo in termini di emissioni d'aria, acqua, rifiuti, rumore e risparmio energetico.

Le risorse serviranno anche per l'introduzione di soluzioni innovative volte al risparmio di materie prime o all'impiego di materie prime meno inquinanti o sostanze non pericolose, all'introduzione di tecnologie innovative per la riduzione degli scarti di lavorazione e per la trasformazione di scarti/rifiuti in materie secondarie riutilizzabili all'interno dello stesso ciclo produttivo ed a interventi messi in atto dalle imprese finalizzati a ridurre il peso degli imballaggi, ad incrementarne la multifunzionalità e la possibilita' di riutilizzo, nonche' volti a favorire la recuperabilità dei rifiuti di imballaggio primari, secondari e terziari. Il bando e il modulo per la presentazione della domanda di contributo sono disponibili sul sito www.va.camcom.it alla sezione contributi-ambiente.Le richieste di contributo potranno essere consegnate alla Camera di commercio entro il 30 ottobre 2009.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen