close
Premi e concorsi

Iscrizioni al termine per l’Oscar di Bilancio 2009

oscar_bilancio09

Comunicare trasparenza per coltivare la ripresa: è la missione dell’Oscar di Bilancio 2009, il premio che dal 1954 segnala i migliori bilanci. Per partecipare c'è tempo fino al 31 luglio

Il miglior antidoto all’incertezza finanziaria è la comunicazione rigorosa, trasparente e puntuale: una comunicazione prospettica, che guarda al futuro partendo dalla consapevolezza del presente. Per questo motivo l’Edizione 2009 dell’Oscar di Bilancio, il Premio che dal 1954 segnala i migliori bilanci sotto il profilo della comunicazione e della trasparenza nella rendicontazione, ha scelto come tema i “germogli di ripresa”.
Obiettivo dell’edizione 2009 è quello di dimostrare come le aziende e le organizzazioni italiane, colpite dalla peggiore tempesta finanziaria degli ultimi cinquant’anni, non si siano arrese e siano riuscite a mantenersi fedeli alla propria “mission”.Questa fedeltà costituisce il migliore antidoto all’incertezza finanziaria. Secondo Banca d’Italia, Consob e Isvap proprio “l’appropriata trasparenza informativa” contribuisce a “ridurre l’incertezza e le sue conseguenze negative”.

Chi partecipa a questa edizione dell’Oscar dimostra di avere saputo rispondere a questa richiesta, ma soprattutto, aumenta la reputazione della propria organizzazione. L’Oscar di Bilancio è uno strumento gratuito, prestigioso, autorevole e collaudato a servizio degli enti, delle imprese e delle organizzazioni che vogliono presentarsi ai propri stakeholder con una modalità efficace.

Partecipare all’Oscar significa dimostrare che il proprio bilancio è trasparente, rigoroso, prospettico e puntuale. Chi partecipa all’Oscar si sottopone con lucidità a un processo di selezione rigoroso, certifica la propria capacità di crescita e dimostra l’importanza che attribuisce a una corretta informazione finanziaria e la propria volontà di comunicare.

Partecipare all’Oscar vuole dire trasmettere un’immagine di solidità in un momento dove prevalgono le ombre, testimoniando la volontà e la capacità di uscire dall’incertezza grazie alla conoscenza approfondita del proprio valore e del patrimonio culturale della propria realtà.

Perché comunicare la ripresa si può, e si deve.

Anche con otto Oscar e un Premio Speciale per la Governance societaria.

Saranno assegnati nel 2009

8 Oscar:

·         Fondazioni di Origine Bancaria, Fondazioni d’Impresa, Organizzazioni Erogative Nonprofit

·         Imprese di Assicurazioni (quotate e non quotate)

·         Maggiori e Grandi Imprese Bancarie, Finanziarie (quotate e non quotate)

·         Medie e Piccole Imprese (non quotate)

·         Medie e Piccole Imprese Bancarie, Finanziarie (non quotate)

·         Organizzazioni Non Erogative Nonprofit

·         Società e Grandi Imprese Non Quotate

·         Società e Grandi Imprese Quotate

1 Premio Speciale per la Governance Societaria, per sottolineare l’importanza dei meccanismi di governo e la necessità che questo tema sia parte integrante di ogni bilancio.

Un Premio partecipato

L’Oscar di Bilancio, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promosso e organizzato da FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana e gode del patrocino e del contributo della CERVED BI; del contributo di ACRI, AIIA, ANIA, ASSOLOMBARDA, BORSA ITALIANA, CONSIGLIO NAZIONALE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI; e della collaborazione di AIAF; AIRe; ANDAF; ANIMA per il sociale nei valori d’impresa; ASSIREVI; ASSOGESTIONI; FEEM, FONDAZIONE SODALITAS, IL SOLE 24 ORE, NEDCOMMUNITY.

Il Premio ha due main sponsor: POSTE ITALIANE e UBI BANCA e sei sponsor: AUTOGRILL, FILCA COOPERATIVE, GRUPPO HERA, BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA, VODAFONE e WEBER SHANDWICK.

Il Regolamento e la relativa scheda di adesione possono essere richiesti alla Segreteria Organizzativa del Premio, tel 02.4986697, o scaricati direttamente dal sito www.oscardibilancio.org. Per partecipare è infatti sufficiente inviare la scheda compilata alla segreteria, anche con e-mail all’indirizzo oscardibilancio@ferpi.it,  entro il 31 luglio 2009. La partecipazione è gratuita.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen