close
Economy

Le pmi lombarde preferiscono Malpensa

malpensa

Quasi un terzo delle aziende lombarde prevede di ridurre la spesa, ma più del cinquanta per cento manterrà stabili gli investimenti per le trasferte aziendali 

Le piccole e medie imprese lombarde preferiscono Malpensa. E, per i loro affari con clienti stranieri, proseguiranno a volare verso Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti, nonostante il momento congiunturale di crisi. Quasi un terzo prevede di ridurre la spesa, ma più del 50% manterrà, invece, stabili gli investimenti per le trasferte aziendali. E' quanto emerso dalla ricerca realizzata da Gfk Eurisko per British Airways, citata da Il Sole-24 Ore. Guardando ad alcuni dei risultati emersi, per quanto riguarda la Lombardia, il 44% delle 97 imprese lombarde che sono state coinvolte nella ricerca dice di ricorrere spesso ai viaggi aziendali. Ammonta a circa 1.930 euro la spesa per un singolo viaggio, in media, per circa 16 viaggi all'anno ogni impresa spende 30.500 euro.

Ammonta a 53 milioni di euro l'anno quanto investono in viaggi tutte le pmi lombarde messe insieme. I canali di acquisto? In Lombardia è emersa una maggiore propensione all'uso di Internet rispetto al resto del nostro Paese. Si diceva che sul fronte aeroporti quello di Malpensa risulta essere il preferito. E' quanto dice il 61% del campione interpellato, mentre il 18% ha indicato Linate e Orio il 14%. 

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen