close
triennaleMI

La Lombardia è prima in Italia per numero di imprese di design, cresciute del 4 per cento in un anno. Lecco, Brescia, Milano e Bergamo sono le città interessate dallo sviluppo maggiore.  21 progetti innovativi in mostra alla Triennale di Milano fino a settembre

Sono oltre 1.200 le imprese attive in Lombardia nel settore del design, in crescita del 4% in un anno, pari a 47 aziende in più. Si consolida così il primato lombardo sulle altre regioni: è lombarda infatti più di un’impresa italiana del design su quattro (il 26,3%). Dietro Milano capolista, con quasi la metà delle imprese lombarde, il 44,7%, la classifica per numero di attività vede la provincia di Como (212 imprese, il 17,5%), quindi Bergamo (105 imprese, l’8,7%), Brescia (103, l’8,5%) e Varese (84, il 6,9%). Tra le province lombarde in un anno crescono soprattutto Lecco (+7,4%), Brescia (+6,2%), Milano e Bergamo (ciascuna +6,1%). E’ quanto emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati del registro imprese al secondo trimestre 2008 e 2009.

Mostra alla Triennale di Milano

Dalla borsa in gomma ad assemblaggio fai da te al comodino che si trasforma in fornello a gas, alla “schiscetta” biodegradabile. Sono questi alcuni dei prototipi, prodotti e disegni in mostra in questi giorni alla Triennale di Milano, realizzati dal progetto “Nuovi materiali ed imprese” promosso dalla Camera di commercio di Milano in collaborazione con Material ConneXion. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 30 settembre e ai visitatori sarà consegnata copia della pubblicazione che raccoglie e illustra i progetti di design finanziati con il progetto.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen