close
Premi e concorsi

Torna la “Start Cup Milano Lombardia”

start_cup

Al via la settima edizione della business plan competition che premia i migliori progetti di impresa innovativi. Sei le università lombarde che, coordinate dalla Fondazione Politecnico di Milano e dall’Acceleratore d’Impresa del Politecnico di Milano, sostengono l’iniziativa insieme al partner strategico Vodafone Italia

C’è tempo fino al 21 settembre per candidarsi all’edizione 2009 della “Start Cup Milano Lombardia”, la competizione che premia le migliori idee d’impresa ad alto contenuto tecnologico. I primi tre classificati riceveranno premi in denaro e potranno accedere a uno degli incubatori d’impresa dei sei atenei lombardi che sostengano l’iniziativa: Politecnico di Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università Commerciale Luigi Bocconi, Università degli Studi di Milano, Università IULM, Università di Milano Bicocca. Qui avranno a disposizione servizi di consulenza, formazione e marketing utili alla nascita e allo sviluppo della propria attività imprenditoriale. In palio anche alcuni premi speciali:

  • Premio speciale alla migliore idea imprenditoriale dell’area lecchese (Univerlecco, Provincia di Lecco e Camera di Commercio di Lecco)
  • Premio speciale “Bright Future Ideas Award”: Viaggio a Londra e incontri presso la sede di UKTI, premiazione agli “UK‐Italy Business Awards” (British Consulate General and UK Trade & Investment Milan

Possono partecipare alla “Start Cup Milano Lombardia”:

  • aspiranti imprenditori (singolarmente o in gruppo): studenti, laureati, dottorandi, ricercatori, assegnisti di ricerca, professori universitari; diplomati degli istituti secondari superiori; lavoratori dipendenti o collaboratori provenienti da imprese;
  • aziende costituite dopo il 1° gennaio 2009 o in via di composizione, operanti in settori innovativi e con competenze analoghe a quelle dei centri di ricerca delle università afferenti. I partecipanti verranno giudicati da una commissione di esperti, composta da docenti universitari, venture capitalist, imprenditori e rappresentanti delle istituzioni che promuovono l’iniziativa.

 La premiazione si terrà il 27 ottobre a Milano alla Fondazione Politecnico di via Garofalo.

I primi cinque classificati saranno ammessi, inoltre, al Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), la finalissima tra i vincitori delle Start Cup locali presenti sul territorio italiano, che si terrà a Perugia il 3 e 4 dicembre prossimi. In palio 60.000 euro offerti da Vodafone Italia.

La “Start Cup Milano Lombardia” si svolge in collaborazione con: Comune di Milano, Provincia di Lecco, Camera di Commercio di Lecco, Univerlecco, Interreg Bisf e Vodafone Italia. Dalla Start Cup Milano Lombardia sono nate imprese che operano oggi con successo a livello nazionale e internazionale, fra le quali:

  • Laserbiomed S.r.L., è stata premiata alla prima edizione del 2003. È specializzata nell’analisi e nella progettazione di software medicale: il suo prodotto,wHospital®, è un sistema per la gestione digitale del rischio clinico ed è stato di recente adottato dall’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, per la gestione della parte clinica. Laserbiomed è stata acquisita dal gruppo Lutech nel febbraio 2009.
  • Aresys, spin‐off del Politecnico di Milano decollato nel 2004, sviluppa algoritmi per la mappatura dello spazio e del sottosuolo. Fra i suoi principali clienti, l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ed ENI. Una delle attività di punta svolte con ESA è il supporto al progetto e all’elaborazione dei dati dei satelliti SAR quali ENVISAT, lanciato nel 2002 e ancora in completa attività, e Sentinel‐1, il satellite di prossima generazione il cui lancio è previsto per il 2011 e attraverso il quale ESA offrirà servizi avanzati nel controllo del territorio quali la prevenzione di terremoti e disastri naturali, il monitoraggio di mari, oceani, vulcani e ghiacciai. L’attività svolta per ENI riguarda, invece, i sistemi e gli strumenti di analisi per l'esplorazione degli strati superficiali della crosta terrestre in vista dell’individuazione e dello studio di giacimenti sotterranei di idrocarburi.
  • Fluidmesh Networks S.r.L., seconda classificata nel 2004. Con una sede italiana e una negli Stati Uniti, a Boston, è leader mondiale nei prodotti wireless ottimizzati per la sicurezza, la videosorveglianza e la trasmissione di dati in grandi aree a rischio. I suoi mercati di riferimento sono le pubbliche amministrazioni, le grandi industrie, i porti turistici e commerciali, le grandi aree turistiche e sportive e la sua rete commerciale si estende a tutto il mondo, ad eccezione dell'Asia. I soci hanno in media meno di ventotto anni.

La partecipazione alla “Start Cup Milano Lombardia” è gratuita. Tutte le informazioni sono disponibili al sito:
www.startcupml.net.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen