close
Moda

Lacoste rilancia gli occhiali da sole 101 in edizione limitata

lacoste

Per celebrare il 30° anniversario del modello 101. Lacoste ha lanciato un’edizione limitata a livello mondiale di soli 1.000 esclusivi pezzi numerati

La leggenda Lacoste nasce a Boston nel 1925 quando René Lacoste, star del tennis degli anni ’20 e ’30, fece una scommessa con il capitano della sua squadra francese di Coppa Davis; se avesse vinto il game successivo, il capitano gli avrebbe regalato una valigia in pelle di alligatore.

Un giornalista americano si ricordò di quell’episodio e coniò il soprannome di Lacoste scrivendo: “non ha vinto la valigia, ma ha combattuto come un alligatore”. Di ritorno a casa l’alligatore divenne un coccodrillo; erano nati una leggenda e un logo. Presto Lacoste si distinse per il coccodrillo ricamato sul taschino al petto dei suoi blazer.

Nel 1933 Lacoste decise di avviare la produzione di una maglietta ideale per il tennis, una polo che lui stesso aveva inventato e battezzato 1212. Questo modello rappresentò una vera e propria rivoluzione per l’abbigliamento sportivo e Lacoste scelse di firmarla con il simbolo di un coccodrillo, primo esempio di logo utilizzato sulla parte esterna di un capo di abbigliamento. Oggi il marchio LACOSTE è famoso per la qualità e vanta una tradizione ineguagliabile nel mercato della moda sportiva. Oltre alla tradizionale polo 1212 offre un’intera gamma di prodotti adatti a diversi stili di vita: abbigliamento, calzature, borse e articoli in pelle, occhiali, orologi, complementi d’arredo per la casa, profumi e telefoni cellulari.

Nel 1980, nell’epoca d’oro del tennis, LACOSTE ampliò la gamma di prodotti con il lancio dei suoi primi occhiali. Ispirato alle origini del brand, il primo paio di occhiali da sole “la lunette Lacoste” era una montatura in stile aviator battezzata “101”. LACOSTE 101 si distingueva per l’eccezionale qualità dei materiali e lo stile esclusivo, perfetto interprete dell’eleganza sportiva del brand che lo rese immediatamente un best-seller sia sul campo da gioco che fuori, proprio come la polo 1212, diventata ormai l’icona del brand LACOSTE.

Per celebrare il 30° anniversario del modello 101, LACOSTE ha lanciato un’edizione limitata di 1.000 pezzi.
Oggi come 30 anni fa, il modello 101 si presenta al pubblico come un’icona affascinante e moderna. “Il design è estremamente semplice e naturale, sobrio e universale”, spiega Christophe Pillet, design director di LACOSTE eyewear. “Ha gli stessi ingredienti o, se preferite, lo stesso DNA della polo 1212. Ciò che rende speciali questi prodotti, veri e propri oggetti del desiderio, è il fatto di essere stati realizzati per una funzione particolare, non come puro omaggio alle tendenze o alla moda. Questo è il motivo per cui sono e rimarranno sempre intramontabili e contemporanei”. 101 si contraddistingue per il classico doppio ponte, un tratto distintivo dei modelli aviator.

Ciò che lo differenzia da quest’ultimo, tuttavia, è la laccatura in verde inserita all’interno della barra che attraversa il nasello, perfetta interpretazione dei due mondi di LACOSTE: sport ed eleganza. “Il modello 101 è molto curato, ben proporzionato, leggero e ampio ma non oversize. All’epoca del suo debutto era venduto con le migliori lenti per occhiali da sole in commercio” – ha dichiarato Pillet. “Abbiamo chiesto al team creativo di ricreare il modello esattamente com’era. L’unica modifica che ci siamo concessi è stato il miglioramento della qualità del logo inciso sulle aste. Per il resto è esattamente com’era e come dovrebbe essere’.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen