close
Viaggi e Hotel

A Milano un nuovo Urban Hotel 5 Stelle Lusso

hotel-boscolo

Ben 150 milioni di euro di investimento del gruppo Boscolo per una struttura esclusiva e di lusso nel cuore della città della moda, a poca distanza da piazza San Babila, via Montenapoleone, dalla Scala e dal Duomo

Ha aperto a Milano il primo Boscolo Hotel Exedra. Realizzato su progetto del designer Italo Rota vuole affermare un nuovo format di albergo e diventare un luogo d’incontro per la città. È un urban hotel, un albergo della, ma soprattutto per la, città di Milano. Questo il mood con cui Roberto Boscolo ha presentato il nuovo Boscolo Hotel Exedra Milano, appena inaugurato nel cuore del centro cittadino, vicino Piazza San Babila. Si tratta di un capolavoro di design realizzato su progetto dell’architetto Italo Rota. La concierge si apre a due colonne-scultura di 15 metri ciascuna, ricoperte di led e specchi a triangolo colorati, un inno ad Arlecchino, la maschera meneghina. Proseguendo al piano inferiore si trovano la Champagneria, realizzata in collaborazione con GH Mumm, e la Lambruscheria un ristorante che abbina il vino alle varie specialità di carne. Si tratta di un lounge bar aperto anche al pubblico. L'obiettivo dei molti spazi creati appositamente all'interno dell'hotel è quello di offrire dei servizi 24 ore su 24 ai clienti ma anche ai milanesi. A fianco della Lambruscheria si  trova la Atomic Spa Suisse, realizzata dall’architetto fiorentino Simone Micheli.

È una vera chicca di design che si snoda tra forme plastiche e fluide, sedute ovali e video proiezioni, suoni rilassanti e giochi d’acqua. I trattamenti offerti sono certificati Spa Suisse. Oltre alla Lambruscheria l’hotel, 5 stelle lusso, offre  un secondo ristorante La pescheria; tutto a base di pesce sarà guidato dalla esperte mani di uno degli chef più famosi al mondo (si parla di Carlo Cracco). Tra la concierge e La pescheria è allestito uno spazio, chiamato Museum Hall, che prevede l’installazione di mostre d’arte temporanee o temporary shop.

Salendo ai piani, si trovano 154 camere distribuite su 8 piani (il nono è riservato alle tre Suite presidenziali). Tra le stanze si distinguono 84 Superior Room, 52 Deluxe room, 8 juinior suite e 7 suite. La pianta dell’albergo a forma di “J” è stata così strutturata per consentire ad almeno il 60% delle camere di avere la vista sul Duomo di Milano.  I prezzi delle camere vanno dagli 800 ai 7.000 euro. Una Suite Presidenziale di circa 600 metri quadrati può costare fino a 20 mila euro. Ad essa si accede dall’ottavo piano, che ospita un ampio terrazzo e una meeting room, attraverso un ascensore privato che collega al nono piano. La famiglia Boscolo ha in progetto di aprire un secondo hotel (della linea B4) in zona Fiera.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen