close
Fiere

Chiude Smau 2009: oltre 49 mila manager e professionisti Ict in fiera

smau09

Le 500 aziende ICT con i più grandi player riuniti, i 200 percorsi formativi mirati per il  pubblico professionale in visita, i nuovi prototipi e lo speed date di Percorsi dell’Innovazione hanno lasciato intravedere qualche segnale di ottimismo per il 2010 alle porte

Si è conclusa oggi a Fieramilanocity la 46ma edizione di Smau, Salone dell’Information&Communications Technology, con un pubblico di oltre 49.000 decisori aziendali e professionisti ICT: una tre giorni in cui le tecnologie e l’innovazione per il mondo dell’impresa e delle pubbliche amministrazioni sono state sotto i riflettori in quanto leve strategiche per la ripresa della competitività del mercato. Smau 2009 ha visto 500 aziende fra espositori e business partner – protagoniste di un’area di 40.000 mq -, mettere in mostra le più innovative soluzioni e servizi a supporto del business: in primis Smau 2009 ha visto il lancio delle soluzioni Smarter Business e Smarter Planet di IBM, all’interno di uno stand a forma di “Pianeta Intelligente”, di  Windows 7, il nuovo sistema operativo Microsoft che prenderà il posto di Windows Vista, e ancora il SAS presentato da Oracle. Il pubblico in visita ha dimostrato di apprezzare la suddivisione in 9 aree tematiche dei padiglioni di Smau: grande favore hanno raccolto gli spazi dedicati alle soluzioni per il Retail e la GDO, curata da Comufficio; corridoi affollati anche nelle aree Telco, Information Security, e-Commerce&Web Marketing, Mobile&Wireless, Fatturazione Elettronica, nonché le due anime centrali del Salone, Smau Business, lo spazio dedicato ai sistemi di CRM, Infrastrutture IT, Business Intelligence e Smau Trade, rivolto al mondo del canale e popolato dagli attori principali del comparto.

Anche quest’anno Smau ha avuto nella sua parte di contenuti un vero fiore all’occhiello: i 200 appuntamenti formativi e informativi hanno registrato oltre 11.000 partecipanti. Al centro del dibattito alcune delle tematiche più calde per le ICT a supporto del business, a cura di autorevoli esperti del settore – gli Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano, Gartner, IWA, ICT Institute, Aicel, AIPSI, Aism, Anfov – quali architettura IT, stampa digitale, information security, sistemi gestionali integrati, applicazioni di business intelligence, applicazioni di CRM, applicazioni CAD e PLM, Mobile Wireless e RFId, fatturazione elettronica e dematerializzazione dei documenti, applicazioni Intranet e Web 2.0, eProcurement e di eSourcing, applicazioni Voip e Unified Communication, applicazioni Web B2c e servizi di marketing ondine, utilizzo delle ICT nella Pubblica Amministrazione. Le imprese hanno inoltre apprezzato i percorsi formativi e di visita mirati per i manager del Marketing e Vendite, Risorse Umane, Logistica, Amministrazione e Finanza, Acquisti,  a cui Smau ha raccontato i benefici delle tecnologie digitali nei più svariati comparti attraverso la formula dei casi di successo.
  
I “Percorsi dell’innovazione. Dall’idea al business”, l’area curata dal giornalista Emil Abirascid che ha messo in mostra le più innovative start up e spin off, i centri di ricerca e università, parchi scientifici e distretti tecnologici e ancora aziende ICT che hanno presentato prototipi non ancora presenti sul mercato, è stata ancora una volta un vero catalizzatore di attenzione per il pubblico accorso. Durante l’ultima giornata Illusionetwork, Sound Trkr, Visup e Work City sono state premiate come le migliori start up presenti a Smau 2009 nell’ambito dell’Innovation Day; l’iniziativa ha avuto inizio con una  tavola rotonda in cui Regione Emilia Romagna, Regione Piemonte, Regione Lombardia, Regione Lazio, Provincia Autonoma di Bolzano e Provincia di Milano si sono confrontate sul futuro delle politiche degli enti locali a favore delle giovani imprese ad alto contenuto tecnologico. Al termine la Regione Lombardia ha consegnato di un riconoscimento particolare alla giovane impresa Itsme, nuova realtà considerata la più promettente tra quelle lombarde presenti.

Smau ricomincerà a parlare di innovazione con il suo linguaggio concreto, semplice e diretto a partire da gennaio con Smau Business Roadshow. Gli appuntamenti dedicati alle piccole e medie imprese del territorio, alle pubbliche amministrazioni e ai dealer locali toccheranno quest’anno 5 città: Bari (gennaio), Roma (febbraio), Torino (marzo), Padova (maggio) e Bologna (giugno). Smau tornerà infine a Milano dal 20 al 22 ottobre 2010.

L’OPINIONE DEGLI ESPOSITORI

Ritengo che la nostra partecipazione alla tappa milanese di SMAU sia stata positiva. La qualità degli operatori presenti all'evento era molto elevata. Abbiamo avuto un buon flusso di visitatori al nostro stand, cogliendo così l'opportunità di presentare le nostre ultime novità su tutti i segmenti di mercato in cui operiamo dal domestico alle soluzioni per grandi data center.
Cinzia Martelli – Field Marketing & Communication Manager APC by Schneider Electric
 
“Notiamo un crescente interesse del pubblico per le piattaforme integrate. Tutto ciò dimostra un allineamento del pubblico italiano a quello europeo verso temi attuali per le aziende come virtualizzazione, cloud computing e outsurcing anche perché l’uso di queste piattaforme migliora l’efficienza aziendale. Siamo soddisfatti dell’edizione Smau di quest’anno in quanto si pone come l’unico punto d’incontro in cui i protagonisti di questa nuova civiltà informatica riescono a trovarsi.”
Achille De Tommaso – AD e Presidente Colt Telecom

“Il mondo dell’impresa e i produttori di tecnologia hanno attraversato un'evoluzione complessa che li ha portati oggi ad offrire soluzioni. Il cliente business, in futuro, avrà bisogno soprattutto di una relazione per confrontarsi con i fornitori. Questo Smau ha le potenzialità per essere il luogo ideale per questo incontro. La sfida per i grandi marchi – una sfida che noi abbiamo accettato – è quella di investire in un progetto del quale il mercato dell’Ict non può fare a meno.”
Massimo Pizzocri – Amministratore Delegato Epson Italia

“Smau sta trovando nel tempo una sua nuova collocazione all’interno del mondo B2B. In questa direzione, Esprinet conferma il suo appoggio per permettere ai rivenditori un momento di incontro e di scambio di conoscenze. In particolare, ha riscosso grande successo lo stand dedicato alla nostra private label Nilox (www.nilox.com) che ha presentato alcuni dei suoi prodotti più innovativi, tra cui il lettore mp3 ‘subacqueo’ per ascoltare la musica in acqua, in piscina o al mare. Grande interesse anche per i decoder Nilox e per le chiavette Swarosky. Molti dealer hanno scelto di entrare a fare parte del Nilox Smart Club, l’esclusivo programma di canale del marchio bandiera della Smart Technology, prodotti di qualità e di valore.”
Michele Bertacco – Direttore Comunicazione Gruppo Esprinet

"Smau si conferma un'opportunità importante per il dialogo con le piccole e medie aziende italiane. Per questa edizione il nostro approccio si è rivelato ancora più concreto, grazie all'annuncio dello Smart Business, una soluzione distribuita dai nostri Business Partners che integra hardware, software e servizi IT necessari alla gestione e alla crescita del business delle PMI.
Questo approccio, unitamente alle soluzioni per uno Smarter Planet, un pianeta reso più intelligente da un uso differente della tecnologia oggi disponibile, ha sicuramente contribuito ad un afflusso di clienti ed operatori qualificati. Inoltre, la scelta di trattare nel programma conferenze tematiche molto sentite dalle PMI è stata sicuramente premiante anche in termini di feedback."
Nicola Ciniero – Amministratore Delegato di IBM Italia

“Smau 2009 è stato indubbiamente un appuntamento molto importante per il settore. Questa edizione segna il vero rilancio della manifestazione.
I risultati in termini di affluenza di visitatori hanno superato le nostre aspettative e hanno dato un segno di positività in un periodo in cui gli effetti della crisi si fanno sentire pesantemente. In questo contesto le aziende sono sicuramente più mature in ambito ICT ma più esigenti in termini di selezione dei fornitori/partner e in termini di misurazione del ritorno degli investimenti.”
Anna Maria Dell’Acqua – Marketing Manager Italia Infor

“Smau Milano ci ha dato la possibilità di cogliere le esigenze dei nostri clienti dando loro l’opportunità di poter interagire anche con molti dei nostri vendor partner. Questaformula ha contribuito a rafforzare le sinergie di business e a confermare l’importanza del contatto diretto con il cliente. Ingram Micro si contraddistingue per la sua natura più reale che virtuale.”
Lorena Bosatra – Marketing & Communication Supervisor Ingram Micro

“Smau è un appuntamento importante: abbiamo incontrato i clienti, gli operatori del settore, i produttori di ICT, le associazioni. E’ stata un’occasione per ascoltare i bisogni, valutare le opportunità di business e confrontarsi sulle soluzioni utili alla crescita delle piccole e medie imprese. Crediamo in questa iniziativa e confermiamo la nostra intenzione di partecipare anche alle prossime tappe di Smau con Fastweb Soluzione Impresa.”
Roberto Piazzi – Direttore della Business Unit Small & Medium Enterprises Fastweb
 
“L’edizione 2009 di Smau ha rappresentato per Microsoft un’ottima opportunità per presentare ad un target professionale selezionato il sistema operativo Microsoft Windows 7 e la versione R2 di Windows Server 2008, le nuove tecnologie dedicate alle aziende che garantiscono semplicità, affidabilità e sicurezza per realizzare il proprio business anche in mobilità. Nel corso della manifestazione, imprese, professionisti IT e sviluppatori hanno potuto toccare con mano i vantaggi in termini di  riduzione dei costi e maggiore efficienza e produttività derivanti dall’adozione di queste nuove soluzioni”.
Pietro Scott Covane – Amministratore Delegato Microsoft Italia.

 “Smau è stato per Oracle, ma soprattutto per i propri business partner un momento importante di incontro con il mercato e di raccolta di esigenze da parte delle aziende utenti. I workshop tematici sono stati molto apprezzati a conferma che la formula della soluzione Oracle presentata dal partner attraverso la testimonianza del cliente, raccoglie molto interesse. In particolare, sono stati approfonditi I temi della gestione d’impresa attraverso le soluzioni applicative, l’Enterprise Performance Management, la Business Intelligence e il Content Management. Notevole interesse ha suscitato anche il dibattito sul tema del Software as a Service affrontato con il Politecnico di Milano e alcuni partner.”
Antonio D’Anghela – Direttore Vendite Technology Solutions Medie Aziende Oracle Italia

“La partecipazione a quest’edizione di SMAU ci ha permesso di far conoscere al mercato le potenzialità della soluzione Facile09, pensata per le micro imprese e gli artigiani. Durante questi giorni la soluzione ha suscitato molto interesse tra i numerosi utenti, le associazioni e i reseller che ci hanno visitato. Ancora una volta SMAU si è rivelata una valida vetrina per promuovere i prodotti e un adeguato punto di incontro tra domanda e offerta”
Stefano Matera – Direttore Canale Indiretto Gruppo TeamSystem
 
“Per noi Smau è sempre un significativo momento di confronto tra partner, vendor e addetti ai lavori del mercato tecnologico, ma anche un’opportunità per conoscere più da vicino la realtà multiforme delle imprese che operano sul territorio. Oltre a questo, SMAU rappresenta anche l’occasione per un approfondimento culturale sui temi dell’innovazione tecnologica e sulle sfide che le aziende devono affrontare in questo ambito. Trend Micro, in occasioni come questa importante manifestazione, è lieta di mettere a disposizione dei visitatori la propria esperienza ultra-ventennale nella sicurezza, aggiornandoli sulle tecnologie più all’avanguardia per proteggere il loro business dalle numerose e sempre più sofisticate minacce informatiche.”
Carla Targa – Marketing Manager Trend Micro Italy

 “La nostra partecipazione a Smau è legata all’opportunità di conoscere operatori IT che possano diventare Partner Zucchetti e rivendere le nostre soluzioni, compresa la nuova offerta in tecnologia web 2.0.
Siamo soddisfatti perché in fiera ci sono stati contatti interessanti, generati dall'efficace attività di comunicazione dell'evento e dal fatto che Zucchetti riesce a valorizzare la propria proposta in termini di differenziazione rispetto ad altri vendor".
Mario Pedrazzini – Direttore Commerciale Zucchetti

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen