close
Eventi biz

Il grande evento della business community

wbf

Per manager e businessmen è l’evento dell’anno da segnare a doppio tratto sull’agenda: il 28 e 29 ottobre scatta il World Business Forum a Milano. Con tanti nomi d’eccezione a cominciare dall’ex presidente Usa, Bill Clinton e dal Nobel per la Pace, Rajendra Pachauri. Un’importante occasione di incontro e formazione per la classe dirigente organizzata da HSM

Una rosa di relatori d’eccellenza, da Bill Clinton al Nobel per la pace Rajendra Pachauri fino ad arrivare al guru della business strategy Gary Hamel. Complessivamente dieci interventi di prestigio e altissimo livello per un evento, il World Business Forum, diventato uno tra gli appuntamenti più importanti per la business community. Il 28 e il 29 ottobre torna in Italia per la sesta edizione consecutiva l’appuntamento annuale che porta a Milano i grandi leader e pensatori di management del nostro tempo, per discutere i temi più attuali e strategici e analizzare gli scenari futuri che influenzeranno il business a livello globale. Ancora una volta la comunità manageriale e imprenditoriale italiana beneficerà di un’occasione di formazione unica per contenuti, livello e format grazie all’evento organizzato da HSM, azienda multimediale specializzata in executive education. Durante le due giornate del World Business Forum a Fieramilanocity, oltre 2000 manager si incontreranno per confrontarsi sulle tematiche di business più attuali e strategiche. I relatori, come sempre, sono personalità di spicco: per la prima volta dal vivo sul palco del World Business Forum di Milano, Bill Clinton, 42° Presidente degli Stati Uniti, fornirà la sua visione sul percorso verso la prosperità mondiale; il Nobel per la Pace Rajendra Pachauri, presidente dell’Intergovernmental Panel on Climate Change, illustrerà l’importanza di “pensare in verde” per contrastare il cambiamento climatico e portare avanti politiche di sviluppo sostenibile; l’ex direttore del Fondo Monetario Internazionale Rodrigo de Rato, offrirà il suo punto di vista sulle sfide globali dell’economia e della finanza; il guru della business strategy Gary Hamel parlerà dell’innovazione nel management; Jim Collins, l’esperto di management autore dei bestseller Build to Last e Good to Great, spiegherà perché alcune aziende eccellono e altre no; l’ex Chief Scientist di Amazon.com Andreas Weigend delineerà la rivoluzione del marketing nell’era del 2.0; la presenza femminile di quest’edizione sarà data dall’ex direttore e CEO di HP Carly Fiorina, che offrirà la sua esperienza in materia di innovazione e competitività; Jean-Claude Biver interverrà per illustrare il business case di Hublot Genève, rinomata casa di orologi svizzera che guida con successo da qualche anno; Rudolf Colm porterà la testimonianza di Bosch; Ennio Doris, invece, quella di Banca Mediolanum.

Per trarre il massimo dal World Business Forum è stata introdotta una nuova formula ampliamente collaudata negli altri Paesi, la VIP Experience, che consente a un limitato numero di manager di rendere la propria partecipazione ancora più entusiasmante e proficua. Iscrivendosi all’evento con l’opzione VIP Experience infatti si ha diritto a: un posto in sala riservato e numerato; pranzo seduto al VIP networking cocktail presso Hotel Principe di Savoia; l’esclusivo accesso alla Sala VIP; il contatto privilegiato con gli speaker. L’evento gode del supporto di aziende leader nei propri mercati di riferimento come Mercedes, Adecco, Sas, Bosch, DNV, e vede la partecipazione di Cegos, Lufthansa e Swiss in qualità di Supporting Partner. MIP Politecnico di Milano è Associated Business School dell’incontro.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen