close
Focus imprese

Kasanova, varata la nuova infrastruttura di comunicazione

kasanova

Kasanova nasce nel 1968 ad Arcore, in provincia di Milano, come grossista di casalinghi e fornitore di dettaglianti di livello medio e medio-basso, con il nome di F.lli Fontana. Il 1994 è l’anno della svolta. La proprietà infatti decide di trasformare l’azienda da grossista a catena di negozi in franchising con il marchio “Kasanova. L’amante della Casa”. Oggi Kasanova, con una rete di circa 200 punti vendita specializzati in articoli per la casa, cristallerie, porcellane e complementi d’arredo, rappresenta la più grande catena di negozi di articoli per la casa e per la lista nozze, distribuita sull’intero territorio italiano, e impiega 288 dipendenti per un fatturato di circa 54 milioni di Euro. Le oltre 5 mila liste nozze all’anno giocano indubbiamente un ruolo fondamentale nel successo di Kasanova, grazie anche alla capacità dell’azienda di innovare questo settore tradizionale, con l’introduzione della lista nozze online, che oggi rappresenta un punto di forza dell’off erta dell’azienda.

Recentemente il catalogo prodotti si arricchito con l’introduzione di elettrodomestici, valigeria, fi tness e viaggi di nozze. Kasanova utilizza sin dal 1990 un sistema gestionale specifi co per i punti vendita. La soluzione in uso tuttavia comportava alcune problematiche, legate prevalentemente alle basse prestazioni del collegamento analogico in termini di velocità e affi dabilità, oltre che alla limitata sicurezza di questa tipologia di connessione. L’azienda ha quindi deciso di introdurre una Virtual Private Network (VPN) per collegare alla sede centrale l’intera rete di 200 negozi sparsi sul territorio italiano. La soluzione scelta è Fast.Company, l’off erta di Fastweb per aziende multisede, basata su tecnologia MPLS (MultiProtocol Label Switching). Oggi tutti i negozi della catena Kasanova sono collegati alla  sede centrale tramite questa tecnologia, che garantisce connessioni protette da possibili incursioni esterne, in quanto i punti vendita sono esclusi dall’accesso diretto alla rete pubblica e possono accedervi solo attraverso un gateway opportunamente confi gurato, che risiede presso la sede ed è provvisto di antivirus, antispam e fi rewall. La migrazione completa di tutta la rete è stata condotta in modo da garantire la continuità del servizio in ogni punto vendita e sostenere quindi il business di Kasanova. L’introduzione della banda larga in sostituzione delle connessioni analogiche ha permesso di migliorare radicalmente lo scambio di informazioni a livello geografi co, facilitandone la fruibilità e abbattendone in maniera signifi cativa i costi. Inoltre la possibilità di collegare la rete privata MPLS a Internet mediante un accesso dedicato presso la sede principale, condiviso da tutte le sedi appartenenti alla VPN, permette di incrementare sensibilmente la sicurezza, avendo un unico punto di connessione con l’esterno da controllare e proteggere.

Tuttavia i benefi ci derivanti dalla nuova infrastruttura di comunicazione non si limitano esclusivamente a un miglioramento delle performance, infatti la nuova rete ha permesso la centralizzazione di alcuni servizi forniti ai punti vendita e ha abilitato l’introduzione di nuovi servizi forniti in tempo reale ai clienti, grazie all’apertura verso la rete pubblica di tutta la catena. Inoltre è disponibile un sistema per il monitoraggio di tutti i router della rete, che permette di tenere sotto controllo il traffi co dei nodi e di identifi care immediatamente gli eventuali guasti e la loro localizzazione, rendendo possibile un rapido intervento. Infi ne la nuova rete garantisce benefi ci legati all’integrazione con i servizi di fonia, che ora possono utilizzare la stessa linea già utilizzata per la connessione dati, mentre la connessione analogica richiedeva una linea separata. Inoltre il traffi co voce può sfruttare la tecnologia VoIP, che permette, da un lato, di ridurre i costi di comunicazione, e dall’altro, di utilizzare funzionalità innovative fornite dal centralino virtuale.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen