close
Premi e concorsi

I finalisti dell’Oscar di Bilancio 2009

oscar

Lunedì 30 novembre, presso  Palazzo Mezzanotte, a Milano, si svolgerà la cerimonia per la consegna dei premi dell'Oscar di Bilancio. La Giuria nel frattempo ha già selezionato i nomi dei ventisette finalisti del Premio promosso da Ferpi, la Federazione Relazioni Pubbliche Italiana 

La Giuria dell’Oscar di Bilancio, il Premio promosso e gestito da FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana –  ha selezionato i 27 finalisti dell’edizione 2009 del Premio. Tutti i finalisti hanno saputo rendere i loro bilanci strumenti vivi per affrontare le sfide dell’economia, dimostrando che trasparenza, volontà di comunicare e chiarezza della propria mission sono condizioni irrinunciabili per la ripresa. Quest’anno la presentazione dei bilanci per partecipare all’Oscar era stata anticipata al 31 luglio per permettere alle Commissioni di segnalazione di avere più tempo per analizzarli. Il processo di valutazione è stato quindi particolarmente severo, e si è svolto secondo le modalità previste dalla griglia analitica messa a punto nei primi mesi di quest’anno, sfruttando l’esperienza acquisita durante le precedenti edizioni dell’Oscar. Nonostante la scadenza anticipata e la crisi che aveva fatto pensare a una possibile minore adesione, i rendiconti presentati sono aumentati di numero rispetto agli anni precedenti. Questa crescita è un segnale estremamente incoraggiante, perché dimostra come siano molti gli enti e le organizzazione italiane che hanno affrontato il 2008 con lucidità, mantenendo la barra dritta in mezzo alla tempesta,  piantando così quei semi che si stanno trasformando in germogli di ripresa. Particolarmente apprezzabile anche la presenza di quelle organizzazioni che hanno vinto le edizioni precedenti del Premio e che, per regolamento, non possono essere finaliste per almeno tre anni. I loro bilanci continuano a conservare una qualità eccellente e costituiscono per gli altri partecipanti un benchmark con il quale confrontarsi.

La Giuria ha così apprezzato ancora una volta il miglioramento qualitativo dei bilanci, che oggi si caratterizzano per la pluralità delle funzioni: non meri rendiconti finanziari, ma strumenti di dialogo con gli stakeholder e la realtà locale, mezzi per definire la propria identità e peculiarità, strumenti di misurazioni degli asset e degli intangibles, pagine vive che disegnano il futuro partendo dall’analisi attenta del presente. Ai 24 finalisti degli otto Oscar si affiancano i 3 del Premio Speciale della Governance Societaria: un Premio di grande attualità che vuole indicare una delle sfide maggiori che deve affrontare il sistema economico italiano. I vincitori degli otto Oscar di Bilancio e del Premio Speciale della Governance Societaria saranno annunciati durante la serata di premiazione del prossimo 30 novembre.

I finalisti degli otto Oscar e del Premio Speciale

Oscar di Bilancio Fondazioni di Origine Bancaria, Fondazioni d’Impresa, Organizzazioni Erogative Nonprofit. Sono risultati finalisti la Compagnia di San Paolo; la Fondazione per il Sud e la Fondazione UMANA MENTE (Gruppo Allianz) con rendiconti che si caratterizzano per la descrizione efficace dei progetti presentati  avviati e in fase di realizzazione.

Oscar di Bilancio Imprese di Assicurazioni (quotate e non quotate). I finalisti sono Alleanza Assicurazioni; Mediolanum Spa e Società Cattolica di Assicurazioni Società Cooperativa, imprese delle quali è stato apprezzato lo sforzo volto a realizzare rendiconti completi, efficaci e chiari.

Oscar di Bilancio Maggiori e Grandi Imprese Bancarie, Finanziarie (quotate e non quotate). Sono risultati finalisti Banca Fideuram; Credito Valtellinese e Unicredit Spa. Tra i pregi dei loro rendiconti si segnala anche l’attenzione iconografica che rende i bilanci coerenti con gli altri strumenti di comunicazione utilizzati.

Oscar di Bilancio Medie e Piccole Imprese (non quotate). I bilanci selezionati sono quelli di Aimag Spa; Bombardier Transportation Italy; Viasat Group Spa. Nei rendiconti presentati è stata notata la cura riservata alla definizione dell’identità aziendale, al capitale intellettuale e alle risorse umane.

Oscar di Bilancio Medie e Piccole Imprese Bancarie, Finanziarie (non quotate). I finalisti sono Bcc del Garda – Banca di Credito Cooperativo dei Colli Morenici del Garda; Cassa Rurale Banca di Credito Cooperativo di Treviglio e Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo Soc. Coop. con rendiconti trasparenti concepiti come strumenti efficaci di dialogo verso la comunità locale di riferimento. 

Oscar di Bilancio Organizzazioni Non Erogative Nonprofit. I tre finalisti sono: ACRA – Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America Latina; AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla; Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro – Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Queste organizzazioni hanno saputo presentare bilanci che parlano con efficacia agli stakeholder prestando particolare attenzione al loro coinvolgimento.

Oscar di Bilancio Società e Grandi Imprese Non Quotate. I bilanci selezionati sono Nordiconad Scarl;  Novo Nordisk Farmaceutici Spa e Roche Spa. Pur riferendosi a realtà diverse tra loro sotto molti aspetti, tutti questi bilanci offrono una lettura intelligente dei capitoli della responsabilità sociale ed ambientale.

Oscar di Bilancio Società e Grandi Imprese Quotate. I finalisti sono: Enel Spa; Iride Spa e Telecom Italia Gruppo. Queste società hanno vinto la sfida di presentare rendiconti completi ma fruibili allo stesso tempo, capaci di descrivere con efficacia la complessità di queste organizzazioni.

Premio Speciale per la Governance Societaria. I finalisti sono: Erg Spa; Finmeccanica Spa e Intesa Sanpaolo che hanno presentato bilanci che descrivono con particolare chiarezza i meccanismi adottati e le procedure seguite per governare le loro realtà.

Appuntamento dunque alla Cerimonia di Premiazione dell’Oscar di Bilancio 2009, in programma  lunedì 30 novembre alle 17.30, alla Borsa Italiana, Palazzo Mezzanotte – Piazza Affari 6, Milano

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen