close
Arte

Il Jazz a Montecarlo

jazz

Cinque giorni di musica con giovani talenti e interpreti di spicco

Dal 24 al 28 novembre 2009 si terrà la quarta edizione del Montecarlo Jazz Festival, organizzato dal comitato artistico di Monte Carlo SBM sotto l’alto patrocinio di Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II Di Monaco. Appuntamento che affianca giovani talenti a interpreti di spicco, la manifestazione ha in programma una serie di concerti che si alterneranno nelle proprietà Monte Carlo SBM. La direzione artistica, sotto la guida di Jean René Palacio ha pensato a serate caratterizzate da due ‘concept’ principali: l’eclettismo e la forte presenza di stelle nascenti. Per questa quarta edizione Marcus Miller suonerà nuovamente in quintetto con un repertorio dedicato a Miles Davis. Per la serata di inaugurazione, l’attesissimo ritorno del trio vocale Esperança che segnò un’epoca nella grande orchestra di Paul Mauriat negli anni Settanta; e ancora, Andy Narell, pioniere nel genere ‘steel orchestra’. Presentata dal chitarrista francese Angelo Debarre, la serata ‘gipsy jazz’ intitolata “Manoir de mes rêves” farà da contrappunto al trio Steve Kuhn con un omaggio a Coltrane e al McCoy Tyner Quartet. Attesissimi anche la contrabbassista americana Esperanza Spalding, i danesi Ibrahim Electric, il trio PSP e la Poogie Bell band.

“Sarà un festival ricco di scoperte e di magia musicale – ha affermato Bernard Lambert, Direttore generale Monte-Carlo SBM, aggiungendo -: il Monte Carlo Jazz Festival con i suoi palchi d’eccezione e una programmazione di altissimo livello è entrato nel cuore del pubblico e nell’anima degli artisti.”

Il palco dell’Opera Garnier e il Moods – ultimo nato del Gruppo – ospiteranno questa manifestazione.

a cura di Luxgallery.it

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen