close
Luxury

Natale 2009, per lui l’orologio è di lusso

orologio

Idee per tutti i gusti

È partita la corsa al più bel regalo di Natale 2009. Se cercate per il vostro lui un orologio, ecco dieci segnatempo dalle caratteristiche diverse per andare incontro a ogni esigenza e ogni stile.
Dedicato ai collezionisti il Lange Zeitwerk, gioiello della meccanica firmato A. Lange & Söhne. La lettura digitale dell’ora viene interpretata con qualche cosa di unico, non visto fino a oggi: un saltarello con l’indicazione delle ore e dei minuti sovradimensionata e posta orizzontalmente sul quadrante. Il suo nome è Zeitwerk (letteralmente “Opera del Tempo”) e al suo interno troviamo un altrettanto nuovo movimento, calibro Lange L043.1 di manifattura, carica manuale, 388 componenti, 66 rubini, 2 castoni d’oro avvitati, spirale di altissima qualità prodotta in manifattura.
Eleganza e modernità per il ChronoMaster Open Grande Date Moon & Sunphase di Zenith che rivela il nuovo calibro El Primero 4047 con 332 componenti e 41 rubini attraverso l’apertura sul quadrante. Il guilloché l’Orge sul quadrante, la decorazione a onde del contatore e del disco della luna, la platina perlata e la massa oscillante guilloché caratterizzano l’orologio dal design italiano.

Gli amanti degli orologi sportivi non possono non avere il nuovo Linde Werdelin 3-Timer, un GMT con visualizzazione di tre fusi orari: uno con le lancette tradizionali, uno con quella supplementare GMT e un terzo per mezzo della lunetta bidirezionale sulle 24 ore. Ogni parte della cassa e del quadrante è stata creata per assicurare la miglior leggibilità al primo colpo d’occhio sia dell’ora locale sia dei diversi fusi orari, a partire dalla decorazione del quadrante fino ad arrivare alle sottili lancette e agli indici più piccoli, utilizzando la minor quantità di materiale luminescente, rendendo il design del 3-Timer  molto armonioso.

Ecco ancora il Cronografo Royal Oak Offshore Montenapoleone, creato in esclusiva per la boutique Audemars Piguet di Milano. Si tratta di un’edizione speciale, realizzata in soli 50 pezzi, caratterizzata dalla scelta cromatica del quadrante/cinturino verde e personalizzato sul fondello con la scritta Montenapoleone. Tornano tutti i codici stilistici e costruttivi della collezione Royal Oak Offshore: cassa-forziere, lunetta ottagonale dotata di viti esagonali, guarnizione d’impermeabilità visibile tra la lunetta e la cassa, quadrante esclusivo Méga Tapisserie, cinturino perfettamente integrato alla cassa. Al suo interno un movimento calibro 3126 Audemars Piguet a carica automatic con 60 ore di autonomia grazie alla molla del bariletto che, fornendo un’energia costante più a lungo, incrementa la precisione di marcia e molte altre funzioni.

Ispirato all’equitazione l’elegante Arceau Ebène di Hermés. Collegati al quadrante color ebano largo 43 millimetri ci sono due staffili d’acciaio che servono per agganciare il cinturino, disponibile in due versioni, in pelle di vitello o coccodrillo. In corrispondenza degli indici fanno bella mostra di sé delicati numeri arabi color stoppa inclinati, mentre sia la lancetta dei secondi che quelle dei tre piccoli quadranti del cronografo rispettano il colore simbolo della marca, ovvero l’arancione. Il movimento è meccanico, mentre la chiusura del cinturino è déployante.

Cassa in titanio per il Piaget Polo Crono 45 con movimento calibro 880P meccanico interamente progettato, sviluppato e prodotto dal marchio. Oltre alle funzioni crono e flyback, l’orologio offre funzioni di ore, minuti, piccoli secondi al 6 pm, a 12 am e secondo fuso orario dalle 24 am alle 9 pm.

Per gli appassionati di motori ecco il Due Valvole di Meccaniche Veloci. L’orologio ha lo stesso diametro della cassa del Quattro Valvole ma al suo interno ospita solo due quadranti che richiamano la valvola di aspirazione e la valvola di scarico dei motori. Realizzato in titanio è equipaggiato di due movimenti ETA 2671 a carica manuale che permettono un’autonomia di 38 ore di carica e dotato di due corone a vite in titanio lucidate a mano che consentono un’impermeabilità fino a 10 atmosfere. I due quadranti divisi da un rialzo centrale della cassa, tipico dei pistoni ad alta compressione, hanno diametro diverso con “fuorigiri” da ore 10 a ore 12 per il più piccolo e con calendario posizionato a ore 3 per il più grande.

Pirelli PZero Racing unisce la perfezione della  tecnologia svizzera nel campo dell’orologeria e un design  dallo spirito High Tech.  Quadranti multistrato con finiture di carbonio o finiture a griglia si distinguono per i giochi curvilinei. I cinturini in caucciù riproducono  il battistrada dello storico pneumatico MS38 e si raccordano alla cassa con due tubolari come la gomma del pneumatico al metallo del cerchione. Gli indici in acciaio sono evidenziati da un sottile outline bianco. La cassa è in acciaio spazzolato con anse dagli spigoli smussati lucidi. I pulsanti sabbiati con particolari esagonali sono caratterizzati da inserti in poliuretano rosso.   A sigillare questi orologi dalla forte riconoscibilità, i passanti in acciaio e la fibbia deplorante. Il movimento è cronografo 1/10 di secondo swiss made.

Per sognatori o aspiranti astronauti il Breitling Cosmonaute Limited Edition, nato per celebrare il 125° anniversario del marchio e realizzato in mille pezzi. Il modello nacque nel 1962 per accompagnare gli astronauti nella corsa allo spazio ed era caratterizzato dal fatto di misurare il tempo in 24 ore, anziché in 12, consentendo agli esploratori dello spazio di non confondersi tra l’ora antimeridiana e quella pomeridiana nonostante l’assenza di luce solare. L’orologio di oggi è dotato di un quadrante inedito così come il nuovo bracciale di metallo Air Racer, che si distingue per il design che reinterpreta in chiave moderna le forme tipiche degli anni 60.

Chi ama gli sport acquatici apprezzerà, invece, l’Ulysse Nardin Monaco YS – Maxi Marine Diver, omaggio al Principato di Monaco.

Un’idea scherzosa è, infine, la sveglietta Travel Alarm 1884 di Victorinox Swiss Army che riunisce il savoir-faire del geniale coltellino multiuso svizzero  applicato alla meccanica orologiera.

a cura di Luxgallery.it

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen