close
Eventi biz

Accesso al credito, il 26 gennaio i principali attori riuniti in convegno

convegno_credito

"Accesso al credito: conoscere gli strumenti e migliorarne l’utilizzo. I Fondi di garanzia gestiti da Medio Credito Centrale e Cassa Depositi e Prestiti": è il titolo del convegno che si terrà martedì 26 gennaio nella sala congressi della sede di Confindustria Monza e Brianza

Confindustria Monza e Brianza torna a rivolgere l’attenzione alla questione dell’accesso al credito, dopo che l’ultimo monitoraggio compiuto fra le aziende associate, nel dicembre scorso, aveva messo in luce l’avvio di una fase di miglioramento, dopo alcuni mesi molto difficili. Rispetto alla rilevazione di metà 2009, sono infatti scese dal 51 al 42% le imprese che riscontrano restrizioni nella concessione dei finanziamenti mentre si fa strada la convinzione che un nuovo sistema di rapporti fra banca impresa sia finalmente possibile, anche attraverso l’utilizzo di misure di garanzia dedicate.  Il seminario "Accesso al credito: conoscere gli strumenti e migliorarne l’utilizzo. I Fondi di garanzia gestiti da Medio Credito Centrale e Cassa Depositi e Prestiti" – che si svolgerà nella nostra sede il prossimo martedì 26 gennaio alle ore 14.30 – presenterà alle imprese nuove possibilità e modalità di finanziamento, offerte da istituti privati e da enti pubblici, anche grazie alle intese sottoscritte fra Confindustria, Governo e ABI. Non mancherà inoltre un focus sulla revisione delle regole di Basilea 2, nella prospettiva di una loro riformulazione complessiva in Basilea 3. L’incontro vuole essere l’occasione per migliorare, da parte delle stesse imprese, la conoscenza degli strumenti finanziari disponibili e avviare un proficuo dialogo con le banche, che possa finalmente segnare l’avvio di una nuova stagione di collaborazione.

Nuovi strumenti sono stati messi a punto dagli interlocutori preposti – Stato, Regioni, istituti finanziari – ma non è sempre chiaro come utilizzarli. L’obiettivo è dunque di aiutare le imprese ad orientarsi meglio, presentando il ventaglio di possibilità offerte e il ruolo degli operatori in campo. “Il seminario – osserva il vicepresidente di Confindustria Monza e Brianza delegato al Credito ordinario e agevolato, Ambra Redaelli – vedrà riunite tante competenze tecniche di alto livello, con le quali vogliamo capire a fondo la portata e le possibilità di utilizzo delle linee di finanziamento esistenti e superare l’ormai sterile diatriba fra banca e impresa. Per afferrare la ripresa, oggi servono conoscenza reciproca, fiducia e condivisione di obiettivi: le imprese devono rinnovare la loro cultura finanziaria e le banche aggiornare la loro cultura industriale. Sarà importante anche il passaggio su Basilea 3, per non farci trovare impreparati e per avere una voce in capitolo su una normativa che non deve risultare qualcosa di autoreferenziale dalle banche e per le banche ma contribuire a creare un nuovo assetto del credito, finalmente e realmente orientato allo sviluppo.”

Il convegno si terrà nella  Sala Congressi di Confindustria Monza e Brianza, viale Petrarca 10, Monza

Programma
Ore 14.00 Registrazione partecipanti
Ore 14.30 Inizio lavori
Apertura
Ambra Redaelli
Vicepresidente Delegato al Credito ordinario e agevolato
Confindustria Monza e Brianza
L'impegno del sistema bancario a supporto delle PMI
Alfredo Varrati
Analista Senior Settore Crediti Corporate ABI
Avviso comune per la moratoria: attività di Confindustria per
l’accesso al credito delle imprese
Francesca Brunori
Funzionario Area fisco, finanza e welfare
Confindustria
Fondo centrale di garanzia per le PMI: opportunità
Guglielmo Belardi
Responsabile del Servizio rapporti con la clientela
UniCredit MedioCredito Centrale S.p.A. – Roma
Plafond PMI Cassa Depositi e Prestiti: caratteristiche del
finanziamento CDP – Banche – PMI
Giovanni Malitesta
Responsabile Gruppo Progetti Speciali
Sandro Ambrosanio
Responsabile Front Office Finanza
Cassa Depositi e Prestiti Spa – Roma
Nuovo merito creditizio e Basilea3: sviluppo e prospettive
Stefano Guido Peola
Pubblicista ed esperto
Ore 17.30 Dibattito e conclusioni

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen