close
Moda

MMD, i giovani e il charity

mmd

Moda e non solo: dal mondo delle passerelle nasce Charity per Haiti, un progetto per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal violento terremoto. In vendita tremila t-shirt

Chi l’ha detto che la moda è tutta apparenza? Milano Moda Donna pensa lontano e non si dimentica di Haiti e del violento terremoto che ha piegato l’isola e spezzato migliaia di vite. Camera Nazionale della Moda Italiana, in collaborazione dei giovani designer presenti alla kermesse e Luisaviaroma.com, presenta un’iniziativa glamour e dal cuore grande. Nasce quindi Charity per Haiti un progetto reso possibile dalla volontà di A-lab Milano, Chicca Lualdi BeeQueen, Cristina Miraldi, Cristiano by Cristiano Burani, Gilda Giambra, Paolo Errico e San Andres che hanno ideato una grafica speciale per 3.000 t–shirt, prodotte gratuitamente da Stefanel e vendute con una donazione minima di  35.00 euro su Luisaviaroma.com e nel Centro Sfilate di Milano Moda Donna in via Gattamelata 5. Oltre ai sette creativi emergenti anche Canon parteciperà all’iniziativa con un evento dedicato. Giovedì 25 febbraio 2010 nello spazio del centro sfilate dedicato allo sponsor dalle ore 10.00 alle ore 13.00 si alterneranno modelle, set fotografici, testimonial e vip, mentre Radio Monte Carlo supporterà il progetto pubblicizzandolo on-air.

In collaborazione con LuxGallery.it

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen