close
Giri di poltrona

Malvestiti alla guida della Camera di Commercio orobica

malvestiti

Cambio ai vertici della Camera di Commercio di Bergamo: Paolo Malvestiti è il nuovo presidente. E Tra poche settimane la nomima del vice

Paolo Malvestiti è il nuovo presidente della Camera di Commercio. E’ stato eletto oggi pomeriggio (non senza qualche sorpresa), alla prima votazione, da 30 dei 32 componenti il rinnovato Consiglio dell’Ente. Espressione di Imprese&Territorio (organismo costituito da Associazione artigiani, Associazione commercianti, Apindustria, Cia, Coldiretti, Confcooperative, Confesercenti, Cna, Fai e Lia), Paolo Malvestiti (63 anni) nel commentare l’elezione ha detto che la sua presidenza sarà improntata “al sostegno di tutte le imprese bergamasche” aggiungendo che nella sua azione si avvarrà della collaborazione della Giunta e del Consiglio camerale “con spirito di collegialità e squadra”.

I principali obiettivi? “Contribuire alla realizzazione delle infrastrutture, essenziali per la crescita della competitività del sistema produttivo orobico”. Entro un paio di settimane il Consiglio si riunirà nuovamente per nominare il vice presidente (in pole position c’è Matteo Zanetti, espressione del mondo confindustriale) e scegliere i componenti della Giunta.

Presidente di Ascom Bergamo dal 2000, Paolo Malvestiti ha iniziato l’attività nel 1973. Oggi è titolare di una mezza dozzina di punti-vendita di articoli di pelletteria, calzature e valigeria. Numerosi gli incarichi istituzionali ricoperti. A livello locale, Malvestiti è anche vice presidente di Fogalco nonché componente del CdA dell’Ente Fiera Promoberg; a livello regionale è vice presidente di Confcommercio Lombardia nonché presidente di Terziario Energia. A livello nazionale, infine, Malvestiti è componente della Giunta confederale di Confcommercio.

di Fabrizio Calvo

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen