close
gi_group_academy

Lunedì 24 maggio a Milano presentazione e primo convegno di Gi Group Academy, la fondazione di Gi Group dedicata alla promozione e alla diffusione della cultura del lavoro

La cultura del lavoro in Italia avrà presto un nuovo punto di riferimento, Gi Group Academy, la fondazione nata da Gi Group, il più grande gruppo italiano nei servizi per il mercato del lavoro per promuovere e sostenere lo sviluppo e la diffusione della cultura del lavoro. Presentazione ufficiale e primo convegno lunedì 24 maggio a Milano presso il Palazzo del lavoro Gi Group.

L’appuntamento è per le ore 10 con il dibattito su “Lavoro: Scenari futuri e strumenti per il presente a 40 anni dalla nascita dello statuto dei lavoratori” cui partecipano Tiziano Treu, Roberto Formigoni, Michele Tiraboschi, Giorgio Santini, Remo Sinatra, Giordano Fatali e Stefano Colli-Lanzi .

“Da tempo stavamo studiando una formula per dare un contributo strutturato e permanente di idee e cultura al mercato del lavoro; trascorso il periodo più duro della crisi siamo finalmente riusciti ad avviare questa iniziativa con cui intendiamo contribuire ulteriormente allo sviluppo del mercato del lavoro, cardine da sempre della nostra mission  – commenta Stefano Colli-Lanzi, amministratore delegato di Gi Group – ci auguriamo che Gi Group Academy diventi presto un punto di riferimento per i diversi interlocutori del mercato del lavoro italiano, sia privati che pubblici e luogo di aggregazione per tutti coloro che come noi credono che il confronto e lo scambio continuo tra le parti porti ricchezza per tutto il settore”.

Le iniziative specifiche di Gi Group Academy ruoteranno intorno a tre tematiche connesse al mondo del lavoro: l’area culturale, la ricerca e la formazione. In particolare l’area culturale sosterrà eventi e convegni, iniziative e progetti sociali che abbiano come nucleo centrale la promozione del lavoro. Il centro studi punterà a diventare un Osservatorio riconosciuto e stabile sul mercato attraverso attività di ricerca e partnership con terze parti, Università ed Enti, mentre la formazione sarà dedicata a rispondere sia a percorsi di aggiornamento del personale interno sia a contribuire a un’offerta di specializzazione per un pubblico esterno di professionisti e imprenditori.

“Le iniziative di Gi Group Academy si concentreranno con particolare attenzione anche su temi come l’apprendistato e la continuità professionale e cercheranno di individuare ed attivare strumenti innovativi, capaci di supportare il percorso professionale delle persone e di svilupparne le potenzialità a partire dalle esigenze formative di ciascuno, dal desiderio di impiegabilità e di stabilità lavorativa. – precisa Luca Valsecchi, Direttore Generale dell’Academy – Ci rivolgeremo sempre più alle necessità del mercato del lavoro ponendoci come interlocutori capaci di leggere le effettive esigenze esistenti ed aiutando così anche il nostro Gruppo ad interpretare al meglio il ruolo di soggetto polifunzionale protagonista delle politiche attive anche attraverso una corretta sinergia tra pubblico, privato, parti sociali. La nostra ambizione è di far crescere tutto il mercato, di contribuire a generare adeguate risposte alle aziende e nuovi posti di lavoro, anche stimolando una corretta cultura del dato attraverso lo studio di modelli e la realizzazione nel tempo di network internazionali”.

Ecco il programma dell’evento:

Lavoro: Scenari futuri e strumenti per il presente
A 40 anni dalla nascita dello Statuto dei Lavoratori

24 maggio 2010 – Milano – Palazzo del Lavoro Gi Group – Piazza IV Novembre, 5

Programma della giornata

Ore 9.30  Accreditamento partecipanti

Ore 10.00 Saluti, introduzione e presentazione Gi Group Academy di
Stefano Colli-Lanzi, Amministratore Delegato Gi Group

Ore 10.30 Riflessioni sul presente e futuro del mercato del lavoro a 40 anni dalla nascita dello Statuto dei Lavoratori con:

Tiziano Treu, Senatore della Repubblica Italiana, Vice Presidente della 11 esima Commissione permanEnte
Roberto Formigoni, Presidente Regione Lombardia

Ore 11.30 Tavola Rotonda, moderata da Maurizio Belpietro, Direttore di Libero.
Partecipano:
Giorgio Santini – Segretario confederale CISL
Remo Sinatra – Direttore Risorse Umane Fondiaria-SAI (invitato)
Michele Tiraboschi – Ordinario di Diritto del Lavoro, Università  di Modena e Reggio Emilia
Stefano Colli-Lanzi, Amministratore Delegato Gi Group
Giordano Fatali – Presidente HRC

Ore 12.45 Domande dalla platea.

Ore 13.00 Ringraziamenti di Stefano Colli-Lanzi ai presenti.

Buffet
Ore 14.00 – 16.00  Workshop Staff Leasing: le opportunità per le aziende e i lavoratori
Partecipano:
Michele Tiraboschi – Ordinario di Diritto del Lavoro, Università  di Modena e Reggio Emilia
Raffaele Credidio – HR Operations Manager Micron Technology Italia

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen