close
Ecosostenibile

Crescono le imprese del business verde

lombardia_ecosostenibile

Le imprese lombarde sono sempre più attente all’ambiente. Quelle certificate arrivano a toccare quota duemila, con una crescita del quindici per cento in due anni. Sul podio delle virtuose le province di Brescia, Bergamo e Monza e Brianza

Imprese impegnate per la salvaguardia dell’ambiente: sono oltre 12 mila le aziende e organizzazioni italiane con certificazione ambientale volontaria ISO 14001, e concentrate in Lombardia (quasi duemila). Nella sola provincia di Milano si concentrano 609 “virtuose”. Cresce l’impegno ambientale delle imprese: le certificate aumentano in due anni in Lombardia del 15% e in Italia del 17%. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati “Annuario ufficiale del sistema italiano della qualità” per le certificazioni ambientali a maggio 2010.

Lombardia. Prime province dopo Milano per certificazione ambientale Brescia col 13% e Bergamo col 12% regionale, seguite da Monza e Brianza (9%), Varese (8%), Mantova 6%.
Oggi convegno in Camera di commercio. Di ambiente si è parlato oggi durante l’incontro “La crescita sostenibile, una priorità per la Francia e l’Italia” organizzato da Camera di Commercio di Milano, CFCII (Chambre Francaise de commerce et d’industrie en Italie) e Agence francaise pour les investissements internationaux.

“La Camera di commercio – ha dichiarato Carlo Franciosi, membro di giunta della Camera di commercio di Milano – sostiene l’impegno delle imprese a favore dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. In una realtà moderna e attenta ai valori etici il ruolo dell’impresa diventa sempre più centrale per la diffusione di comportamenti eco-compatibili e a rilevanza sociale. Oggi la competitività delle imprese anche a livello europeo e internazionale si gioca sempre di più su questi temi molto sentiti dai cittadini e dai consumatori. Ecco perché occorre un impegno condiviso delle istituzioni per uno sviluppo di questi valori a partire dall’economia e con un impatto diffuso sulla qualità della vita”.

“ La crescita sostenibile – ha dichiarato Patrick Brechon, presidente della Chambre Francaise de commerce et d’industrie en Italie – rappresenta un’opportunità per la Francia e per l’Italia, un’occasione di crescita comune, per lo sviluppo di un’economia verde con attenzione alla promozione delle energie rinnovabili”.

“Lo sviluppo di un’economia attenta all’ambiente – ha dichiarato Hervé Pottier, direttore agenzia francese per gli investimenti internazionali, ufficio di Milano – rappresenta sempre di più un elemento di attrattività anche per gli investimenti esteri in una realtà sempre più globale”.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen