close
Architettura - Design

Design prezioso, nel mobile arrivano gioielli veri

no thumb

Un museo d’arte contemporanea con le varie interpretazioni possibili del gioiello: è la proposta che arriva dal Salone del mobile di Milano, dove i gioiellieri si scoprono sempre più designer

Milano capitale del design, anche i gioiellieri sempre più creativi del mobile, degli oggetti di uso quotidiano, dei vestiti. Per uno su sette le gioiellerie sono sempre più orientate al settore del design e altrettanti si orientano alla moda e all’applicazione del gioiello direttamente sui vestiti come ornamento.

Così la loro proposta per la città: perché non fare un museo d’arte contemporanea con le varie interpretazioni possibili del gioiello, protagoniste opere d’arte davvero “preziose” (17,6%) o perché non inserire in Galleria nuove opere d’arte, protagonista il gioiello (7,8%). Ormai per circa uno su tre anche il gioiello prezioso non basta, bisogna unire la creazione artistica. Emerge da un’indagine della Camera di commercio realizzata a novembre 2009 su oltre 50 operatori milanesi del settore.

Contro i falsi? Al via la certificazione “a domicilio”. Protocollo d’intesa tra CISGEM S.p.A e Federazione Nazionale Dettaglianti Orafi Confcommercio – Imprese per l’Italia per il rilancio del settore orafo firmato ieri da Dario Bossi, presidente di CISGEM S.p.A. e Giuseppe Aquilino, presidente della Federazione Nazionale Dettaglianti. L’accordo è stato firmato ad Arezzo, alla Mostra Internazionale dell’Oreficeria, Argenteria e Gioielleria, giunta alla trentunesima edizione.

Oggetto del protocollo: il servizio “door to door” offerto da CISGEM a condizioni speciali è rivolto a tutte le imprese del comparto distributivo del settore orafo, gioielliero, argentiero ed orologiero che aderiscono a Federdettaglianti di tutta Italia. Gli associati della Federazione infatti, che hanno bisogno di certificazioni gemmologiche, hanno a disposizione una “navetta” CISGEM che ritirerà e riconsegnerà i preziosi con report di analisi nell’arco di una settimana.

Orefici: imprese in calo, -2,4%. In calo le imprese del settore a  Milano –2,4% in un anno, 32 imprese in meno. Il dato in Italia è di 377 imprese in meno in un anno. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese 2009 e 2008.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen