close
Viaggi e Hotel

Dubai resta la prima meta del turismo extra-lusso

no thumb

E’ Dubai la prima meta del turismo di lusso. E’ quanto emerge da un sondaggio della Insignia Travel Intelligence, secondo il quale oltre il 70% delle agenzie di viaggio britanniche considera il Paese la meta di lusso per eccellenza

A dispetto della crisi economica, Dubai detiene il primato di meta del turismo a sette stelle. Sara’ stata l’apertura del primo Armani Hotel del mondo o altre inziativa extra-lusso come la recente kermesse da mille e una notte che ha affinacato della corsa di cavalli della Dubai World Cup, in base ad un sondaggio della Insignia Travel Intelligence oltre il 70% delle agenzie di viaggio britanniche considera il paese meta di lusso per eccellenza.

Ma non solo, per il 90% degli operatori intervistati i problemi finanziari come il crac della sussidiaria pubblica Dubai World, non hanno avuto alcun impatto sulle prenotazioni. “A dispetto della copertura negativa della stampa internazionale i turisti continuano a considerare Dubai come una destinazione attraente, le notizia di stampa non hanno intaccato la reputazione di meta del turismo di lusso” – ha detto Gaurav Sinha, managing director di Insigna. In base ai dati del ministero del Turismo di Dubai, dal 2002 la Gran Bretagna e’ il principale mercato per l’industria del turismo dell’emirato. Insieme all’Irlanda, il Regno Unito nel solo 2008 ha inviato a Dubai quasi 900mila visitatori, mentre i britannici che hanno usato l’aeroporto dell’emirato sono stati pari a 3,55 milioni.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen