close
Fiere

Cala il sipario su Smau Bologna

smaubo_2010

Gran sucesso per la seconda edizione di Smau Business Bologna: oltre 2.900 visitatori, di cui il 65% imprenditori e manager dell’Emilia Romagna, hanno toccato con mano le migliori tecnologie per il business presentate dagli oltre 90 fornitori di soluzioni IT e partecipato ai workshop in programma.

Sono circa 2.900 i visitatori che hanno varcato le porte del padiglione 33 di Bologna Fiere, di cui il 65% decisori aziendali delle piccole e medie Imprese dell’Emila Romagna, per assistere agli oltre 40 workshop tenuti da autorevoli docenti ed esperti e incontrare le 90 imprese fornitrici di tecnologia, tra cui i primattori Adobe, Cisco, Dedagroup, Fastweb, IBM, Infor, Intesa Sanpaolo, Microsoft, Poste Italiane, Sap, Sas,Team System, Vodafone, Zucchetti.

“In questa seconda edizione di Smau Business Bologna – ha dichiarato Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau – abbiamo accolto numerosi titolari e top manager di imprese del territorio. Questo è un importante segnale della ricettività della regione e del fatto che i decisori aziendali dell’Emilia Romagna sono sempre più consapevoli della rilevanza strategica delle tecnologie per il business e vogliono toccare con mano personalmente le soluzioni tecnologiche offerte per comprendere concretamente come queste possano fare la differenza per competere sul mercato globale.” Tra coloro che hanno preso parte al Premio Innovazione ICT ieri ci sono state realtà rilevanti del territorio, come Telemedicina Rizzoli, il gruppo Corradi, Croce Italiana Marche,CGM, Scatolificio Sandra, System Group, Baxter Italia, Samo, Gruppo Concorde, Sgm distribuzione, ecc..
Un ruolo da protagonisti è stato giocato anche dai fornitori di tecnologia che hanno raccontato attraverso le esperienze concrete di imprese locali le soluzioni più adatte alle PMI, anche grazie al supporto dei propri business partner come Gencom, LongWave e Mediaphone – partner di Cisco – Dexer, Gruppo Ciemme, Infracom, Konvergence, Macro Group, Tecla, Var Group, presenti allo stand di IBM, WCM che ha partecipato con Infor, AWB Consulting, Elsag Datamat, Twinergy, Altea, Perigeo, Infracom e Eca Consult partner di SAP

Tra i corridoi della Manifestazione i visitatori hanno espresso particolare interesse per le soluzioni mobile e wireless, per i più innovativi sistemi touch e per tematiche come il web 2.0 e i social network per il business affrontate all’interno dell’Arena Marketing Trends e la Fatturazione Elettronica, ampiamente analizzata nel laboratorio relativo. Attenzione anche verso il cloud computing e il software as a service, tecnologie on demand che stanno rivoluzionando il modo di lavorare delle Piccole e Medie Imprese italiane e che permettono loro di ridurre sensibilmente i costi e aumentare l’efficienza. Ecco i commenti più significativi raccolti:
“Ho seguito con interesse alcuni dei workshop in programma apprezzando soprattutto la formula snella degli interventi che mi ha permesso di comprendere in poco tempo come utilizzare al meglio le soluzioni tecnologiche sul mercato” . “Mi è stato molto utile seguire i casi di successo presentati in fiera perché dall’esperienza diretta raccontata dai miei competitors ho capito come poter risolvere alcune problematiche interne alla mia azienda”

Con la tappa di Bologna, Smau ha concluso il suo Roadshow 2010 e si prepara all’appuntamento di ottobre che darà il via alla 47esima edizione dell’Esposizione di Information & Communications Technology in programma dal 20 al 22 ottobre a Fieramilanocity. Smau Business Roadshow riprenderà il suo tour nei principali capoluoghi italiani nel 2011 a Bari, Roma, Padova per tornare a Bologna nel mese di giugno.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen