close
Economy

Da UniCredit Corporate 75 milioni alle Pmi bergamasche

unicredit_corporate

Dopo le iniziative realizzate nell’ambito del Progetto Impresa Italia, UniCredit Corporate Banking mette ora a disposizione delle piccole e medie aziende di Bergamo e provincia un plafond, denominato Win Evo, dedicato alle imprese in temporanea difficoltà a causa dei prolungati tempi di pagamento

UniCredit Corporate Banking ha deciso di lanciare una nuova iniziativa a supporto delle imprese bergamasche nel difficile scenario economico e finanziario che caratterizza l’anno in corso. La banca corporate di UniCredit ha infatti strutturato, a favore delle PMI di Bergamo e provincia che devono fronteggiare esigenze di cassa aggiuntive e temporanee dovute all’allungamento del ciclo del circolante, un plafond dedicato di 75 milioni di euro.
I fondi, messi a disposizione con la formula di un prestito a breve termine della durata di 12 mesi, serviranno a finanziare il ciclo produttivo delle imprese, dall’acquisto delle materie prime all’incasso dei ricavi sui prodotti finiti.
Le aziende clienti che faranno ricorso a tali risorse potranno inoltre garantirsi la liquidità necessaria per ottenere maggiore potere negoziale, e quindi eventuali sconti commerciali, con i fornitori e per finanziare eventuali incrementi produttivi. Con questo impegno UniCredit Corporate intende completare il quadro degli interventi realizzati nell’ambito del ‘Progetto Impresa Italia’, l’iniziativa attraverso la quale sono state avviate concrete misure a favore delle piccole e medie aziende, tra le quali due successivi plafond per complessivi 7 miliardi di euro destinati a finanziamenti con garanzie dei Confidi attualmente in fase di erogazione.

La banca ha inoltre aderito ai diversi progetti (Fondo di Garanzia PMI, Finanziamenti Cassa Depositi e Prestiti, Avviso Comune) realizzati dal sistema bancario italiano per supportare le piccole e medie imprese, offrendo loro gli strumenti per limitare gli effetti della crisi e per creare le condizioni per una più rapida uscita.
“L’allungamento della durata dei crediti commerciali – sottolinea Andrea Del Moretto, Responsabile Area Lombardia Est di UniCredit Corporate Banking – è una della conseguenze più gravi ed importanti della recente crisi congiunturale e ciò soprattutto per le aziende di piccola e media dimensione. I fondi da noi messi a disposizione aiuteranno, con semplicità e tempestività, le Pmi bergamasche a far fronte alle necessità di cassa del momento e a cogliere le opportunità che si presenteranno al momento della ripresa economica”

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen