close
franciacorta

Nuova brand identity per le bollicine più celebri d’Italia. Il Franciacorta, infatti, ha incaricato un’agenzia creativa per ridisegnare l’identità di marca

Quest’anno il Franciacorta cambia immagine e per farlo ha incaricato, in seguito ad una gara fra le più importanti agenzie di design milanesi, che ne ridisegnerà l’identità di marca. Il lavoro di RBA è iniziato con la ridefinizione del logo del Consorzio per la tutela del Franciacorta e sceglie la sintesi nella parola Franciacorta, un solo termine che identifica sia il territorio che il prodotto. Franciacorta esprime un legame indissolubile fra la terra situata tra Brescia e il Lago d’Iseo, l’impegno degli uomini che la lavorano da sempre e la qualità del suo prodotto principe, divenuto emblema di un territorio.

“Dal punto di vista grafico rimane la F merlata”, afferma Fabrizio Bernasconi, amministratore delegato di RBA Group, “simbolo dello storico legame tra il vino e la cultura della sua terra. Abbiamo scelto di valorizzarla grazie all’abbraccio di due segni grafici morbidi che ricordano un calice” . Due tratti semplici ed eleganti che rafforzano ulteriormente il nuovo claim: Unione di passioni. “Un’espressione che ci rappresenta” aggiunge Maurizio Zanella, presidente del Consorzio per la tutela del Franciacorta “e che evoca la complessità di questo mondo, fatto dell’impegno di molte aziende con le loro persone, e dalla comune visione di tutti coloro i quali vogliono il meglio dalla loro terra.

Franciacorta evoca i valori di qualità, prestigio e italianità che vogliamo far trasparire già dal logo”. Il nuovo marchio si arricchisce di elementi grafici e verbali che lo rendono più rappresentativo della personalità e della ricchezza del Franciacorta. La linea grafica del calice e l’espressione verbale, Unione di passioni, sono tese a valorizzare proprio il rapporto inseparabile fra le persone, la terra e i prodotti che nascono da tanto amore per la natura e la competenza nel lavoro.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen