close
Economy

La Lombardia punta sull’innovazione

sviluppo_lombardia

In arrivo dalla Regione voucher per servizi in ricerca e sviluppo e valorizzazione del capitale umano per favorire processi di innovazione tecnologica delle micro, piccole e medie imprese lombarde

L’ innovazione per la competititivtà delle imprese (micro, piccole e medie) è al centro dei prossimi obiettivi della Regione Lombardia e delle Camere di Commercio Lombarde. Le istituzioni sembrano voler favorire i processi mettendo a disposizione 3 milioni di euro da investire in 5 aree di intervento e anche per aiutare l’innovazione tecnologica. Le cinque aree di intervento di cui si è parlato sono l’innovazione tecnologica, l’utilizzo delle fonti energetiche e salvaguardia ambientale, l’innovazione per la sicurezza e salute dei lavoratori e le valutazioni economico-finanziarie dell’impresa e la valorizzazione del capitale umano.

Il progetto prevede l’assegnazione di voucher a fondo perduto, che saranno nominativi e non trasferibili finalizzati all’ acquisto di servizi di consulenza o per il sostegno ai costi di valorizzazione del personale. Tutte le imprese, tranne le grandi, potranno usufruirne, l’importante che abbiano la sede legale in una delle province lombarde o almeno una delle sedi operative. Le domande andranno presentate in forma telematica e usando i modelli disponibili sui siti internet di Regione Lombardia o di Unioncamere, entro e non oltre le 12,00 del giorno 31 dicembre 2010.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen