close
Motori

Novità in casa Audi

audi_a8

Audi ha presentato negli scorsi giorni due modelli che faranno parlare di loro nei prossimi mesi: Audi A7 Sportback e Audi A8 L

Molto diverse tra loro queste due vetture trovano il punto comune nell’eccellenza all’interno della categoria di rifermento oltre alla grande griglia single-frame del frontale, che ha la forma di un esagono irregolare come nell’ammiraglia A8. La A7 Sportback concilia l’eleganza sportiva di una coupé, il comfort di una berlina e la praticità di una SW. Se è quasi certo l’arrivo di una versione ibrida per ora dispone di due i motori disponibili.

Ai V6 3.0 TFSI da 300 CV e V6 3.0 TDI da 245 CV, si aggiungeranno successivamente i 2.8 FSI quattro S tronic da 204 CV e 3.0 TDI multitronic da 204 CV. Tutti hanno la gestione dell’energia termica, il sistema Start&Stop e il dispositivo di recupero. Per quanto riguarda il cambio l’A7 Sportback permette di scegliere tra il multitronic a variazione continua abbinato alla trazione anteriore e lo sportivo S tronic a sette rapporti associato alla trazione integrale permanente quattro.

Trazione quattro che vanta un differenziale centrale a corona dentata e torque vectoring, mentre è a richiesta un differenziale sportivo per ripartire la forza in modo attivo al retrotreno.Numerosi i componenti in alluminio che rendono la carrozzeria leggera e a rendere silenzioso il viaggio ci pensano gli ammortizzatori idraulici per gli assi e i supporti idraulici per il motore. Se con l’Audi A7 Sportback la casa automobilistica tedesca va ad aggiungere un modello nel segmento delle cosiddette berline-coupé con la A8 L Audi presenta la nuova ammiraglia high-tech del marchio.

Personificazione stessa del motto Audi “all’avanguardia della tecnica” la Audi A8 L definisce i parametri di riferimento per quanto concerne lusso, dinamica di marcia ed efficienza. La nuova A8 L offre allo stesso tempo un elevato comfort di guida e un handling sportivo. Introdotta nel mercato nell’autunno 2010 in cinque motorizzazioni due TDI e tre motori a benzina FSI. Tutti i propulsori sono caratterizzati da maggiore potenza e coppia e, contemporaneamente, da consumi ridotti fino al 22%.

La gamma di motori proposti è molto ampia e comprende due V6 di 3 litri, due V8 di 4,2 litri e un W12 di 6,3 litri. Il 3.0 V6 TDI eroga 250 CV (184 kW) e il 3.0 V6 TFSI 290 CV (213 kW). Il 4.2 V8 TDI sviluppa invece 350 CV (258 kW) e il 4.2 V8 FSI si attesta sui 372 CV (273 kW). Al vertice della gamma si colloca il W12, un motore a benzina straordinario in termini di potenza e fluidità di funzionamento. Con i suoi 6,3 litri di cilindrata è in grado di sviluppare 500 CV di potenza (368 kW). Se si pensa poi che con una lunghezza complessiva di 5,27 metri supera la versione standard di 13 centimetri possiamo dire che la Audi A8 L è una berlina di lusso che si distingue per classe e prestazioni.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen