close
no thumb
terrazzaLa classifica di Trivago delle terrazze panoramiche più belle propone quindici hotel sparsi per il mondo: da Dubai a Bangkok, da Berlino a Barcellona

Sta per terminare l’estate e con essa il periodo di vacanza. Se state già pensando al prossimo viaggio o alla pausa di un fine settimana, da passare in compagnia del compagno/a, potete scegliere uno degli hotel con le terrazze scenografiche più belle al mondo. La classifica è stata stilata da Trivago.it, che propone 15 hotel con viste mozzafiato sulle metropoli, da altezze vertiginose, associati al servizio di Lounge bar, ristorante o piscina.

Al primo posto ecco il Jumeirah Beach Hotel di Dubai, dotato tra le altre cose di un parco d’avventure acquatico e venti ristoranti. Le due terrazze speculari sul tetto offrono ai propri clienti splendide visuali: dalla vista a 360° del Bar al tetto del ristorante Marina sul Golfo Persico, gli ospiti del Jumeirah possono ammirare la Costa mentre fumano la Shisha, con un sottofondo di musica d’atmosfera. Il panorama più sorprendente è però quello dall‘Uptown Bar al 24mo piano dell’Hotel, qui i clienti possono ammirare le luci della sera sulla città e osservare l’architettura del vicino Burj Al Arab Hotel. Medaglia d’argento per l’Hotel Lebua al State Tower di Bangkok, che accoglie i suoi clienti sulla riva del fiume Chao Phraya. Il secondo grattacielo più alto della capitale thailandese accoglie i suoi visitatori al 63mo piano. Il colpo d’occhio sulla città dall’ultimo piano del Lebua è mozzafiato. Ma l’esperienza non finisce qui: il ristorante Sirocco offre ai suoi clienti il meglio della cucina esotica e mediterranea, da gustare immersi nel cielo della Città degli angeli.

Al terzo posto ecco l’Hotel de Rome di Berlino, palazzo storico e albergo di lusso. Dalla terrazza panoramica dell’ultimo piano i visitatori possono osservare dall’alto Berlino, dal Centro fino alla Torre panoramica sull’Alexanderplatz. Qui si può concludere la giornata gustando in tutta tranquillità un Cocktail dall’alto della Capitale tedesca.
Seguono il Bairro Alto Hotel di Lisbona e il Ritz Carlton di Mosca, con vista sopra il Cremlino. Al sesto posto NH Parque Hotel dell’Havana a Cuba, al settimo l’Hotel Gansevoort di New York, che all’ultimo piano propone il Plunge Bar, che ha ospitato molte stelle e stelline del jet set newyorkese. Qui i visitatori possono trascorrere rilassanti pomeriggi e osservare l‘Hudson River, rinfrescarsi in piscina e ascoltare la musica direttamente sott’acqua.

Si torna il Europa con il Grand Hotel Centrale di Barcellona, caratterizzato da interni anni ’20. Nella grande terrazza di 350 mq di trova una piscina e uno Sky Bar. Il momento più ad effetto della giornata è il tramonto, il cui magico gioco di luci accompagna i visitatori alla scoperta della città catalana. Ecco l’Hotel U Prince di Praga, che risale al XII secolo. Dal ristorante posto sulla terrazza si possono ammirare i caratteristici tetti della città e il castello. Al decimo posto il Terrass Hotel di Parigi, nel quartiere di Montmartre. Dalla terrazza del settimo piano ci si può affacciare direttamente sulla Torre Eiffel. In Estate, il ristorante La Diapason serve le proprie specialità proprio qui all’aperto.

Segue l’unico albergo italiano, l’hotel St. George di Roma, vicino a Piazza Navona. La costruzione, risalente al XV secolo presenta negli interni un design moderno e minimalista, combinato con un arredamento di lusso dalla Hall alle camere. Sulla terrazza si trova il bar salotto dove gli ospiti possono terminare la loro giornata con un bicchiere di vino e un aperitivo. Da qui si stende a perdita d’occhio la Città Eterna con i suoi monumenti, le sue chiese, il suo inconfondibile profilo. Chiudono la classifica il Trafalgar Hotel di Londra, il Fresh Hotel di Atene, il Palms Casino Resort di Las Vegas e il Marmara Pera di Istanbul.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen