close
Economy

In 4 mesi 180.000 imprese nate via web

no thumb

comunica_logo2Sono già oltre 180.000 le imprese rese operative attraverso il sistema ‘ComUnica’, la procedura telematica in vigore dal primo aprile per dialogare con il registro delle imprese delle camere e gli archivi Inps, Inail e Agenzia delle entrate

Bilancio positivo per ComUnica, la nuova procedura telematica di avvio d’impresa, e di comunicazione nascita, cessazione o variazione dell’attività, inaugurata lo scorso primo aprile.I dati Unioncamere e Infocamere parlano chiaro: 182.581 imprese nate via Web, di cui oltre 103mila (57%) subito operative. Altre 624.677 pratiche telematiche hanno riguardato invece comunicazioni sullo stato dell’ impresa (cessazione o variazione dell’attività). In tutti, sono state dunque un milione circa le pratiche che hanno viaggiato in Rete, verso Camere di commercio, Inps, Inail, Agenzia delle Entrate e Registro Imprese.

Tra i soggetti coinvolti sono state soprattutto le società a ricorrere a ComUnica, inviando il 67,4% di tutte le pratiche virtuali spedite online alle Camere di Commercio. Per iscrizione, modifica o cancellazione – da parte di aziende e intermediari abilitati – si parla di una media di circa 8mila richieste al giorno. Ha commentato così il Presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello:”Dalla data di avvio al 31 luglio sono state oltre 945.000 le pratiche ComUnica inviate alle Camere di Commercio attraverso il sito, il che ci conferma quanto le aziende, soprattutto piccole e medie, considerino essenziale questo nuovo strumento di snellimento delle pratiche burocratiche e di semplificazione amministrativa”.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen