close
Economy

Almunia: le banche italiane aiutino le imprese

no thumb

banca_europeaIl sistema bancario italiano è stato tra quelli che a livello europeo hanno affrontato meglio la crisi. Ora l’impegno deve essere a favore delle imprese. Il monito arriva dal commissario europeo alla Concorrenza, Joaquin Almunia

Le banche italiane sono state fra le migliori in Europa nell’affrontare la crisi. Lo ha detto il commissario europeo alla Concorrenza, Joaquin Almunia, a margine del workshop Ambrosetti di Cernobbio, commentando lo stato di salute del sistema bancario italiano.

“La cosa più importante è che il peggio è alle spalle e che anche se le difficoltà rimangono si sta andando verso la normalità”. Lo ha detto a proposito del sistema bancario europeo il Commissario europeo alla Concorrenza, Joaquin Almunia, in conferenza stampa in occasione del forum Ambrosetti a Cernobbio. “Non sono nella condizione di dire che ristabiliremo le regole pre-crisi – ha aggiunto – ma adesso siamo ben equipaggiati per affrontare” eventuali situazioni di crisi. Almunia si è poi detto soddisfatto dell’esito degli stress test che “hanno avuto successo, sono stati importanti per la trasparenza delle banche” e a cui “il mercato ha risposto positivamente”. Pero’, ha sottolineato il commissario europeo, è necessaria la collaborazione dei “governi e delle autorità dei singoli Paesei” che devono “cooperare con noi”.

Parlando nello specifico del sistema bancario italiano, Almunia ha sottolineato che “è stato colpito meno dalla crisi” aggiungendo però che “tutte le banche adesso dovranno adeguarsi alle regole di Basilea 3”. Inoltre, i nostri istituti di credito “dovranno continuare a sostenere l’economia reale”. Durante la crisi “le banche italiane sono state le migliori in Europa – ha concluso il commissario europeo – spero siano le migliori anche nell’erogazione di credito alle imprese”.

 

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen