close
Economy

Sanità privata, crescono le imprese

no thumb
imprese_sanitarie4.760 le imprese attive in Lombardia nel settore sanitario. Se a livello nazionale in un anno si è registrata una crescita del 4 per cento nel settore, in Lombardia la percentuale è del 2,5 per cento

Crescono le imprese nel settore sanitario: a Milano sono più di 1.800 (+1% in un anno), in Italia quasi 28 mila (+4,2%). Il settore della salute in Lombardia. Sono 4.760 le imprese attive in Lombardia, +2,5% dal 2009 al 2010, una su sei in Italia (17,1%). Tra le province che “si curano” di più: Milano con 1.837 imprese, seguita da Brescia (483), Monza e Brianza (477) e Varese (441). Le crescite maggiori in un anno a Lodi (+11,7%), Monza e Brianza (+7,7%) e Sondrio (7%).

In Italia il settore della sanità privata è in crescita del 4,2% in un anno, passando dalle 26.704 imprese del 2009 alle 27.833 del 2010. Prime per numero di attività dedicate alla salute: Roma con 2.430 imprese (+0,1%), Napoli (2.109, +6,9%) e Milano (1.837, +1%). Seguono Torino (954, +7,9%), Palermo (795, +5,7%). Crescono di più in un anno Rovigo (+16,4%), Foggia e Vercelli (+11,8% ciascuna) e Lodi (+11,7%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese al secondo trimestre 2009 e 2010.

“Un settore in crescita e sempre più importante quello della sanità e della salute – ha dichiarato Carlo Sangalli Presidente della Camera di commercio di Milano – anche per far fronte alla richiesta crescente di servizi da parte dei cittadini e dei lavoratori. In questa fase la competitività a livello internazionale si gioca sempre più su fattori come la qualità della vita, in cui sono temi centrali i servizi legati alla salute e un’assistenza su misura della persona”.

“Oggi bisogna operare per una possibile revisione delle politiche di welfare per adeguarle alle nuove esigenze del mercato del lavoro, a partire dal tema della previdenza – ha dichiarato Alberto Brambilla, Presidente Nucleo di Valutazione Spesa Previdenziale, Ministero Lavoro -. In tale contesto, è di grande rilevanza il ruolo che banche, assicurazioni e investitori istituzionali possono svolgere nel favorire la modernizzazione del sistema”.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen