close
Luxury

Macallan all’asta

macallan_asta

Il Whisky più caro del mondo va all’asta per beneficienza: si tratta del Maccalan, invecchiato 64 anni e contenuto all’interno di un decanter in cristallo Lalique

Il 15 novembre verrà battuto all’asta da Sotheby’s a New York una bottiglia di Macallan che si candida a diventare il whisky più caro del mondo. Ma la Grande Mela è solo l’ultima tappa di un lungo viaggio che ha toccato Parigi, Tokyo,Los Angeles, Shanghai, Singapore, Mosca e Hong Kong: per gli amanti del celebre whisky, invecchiato 64 anni e contenuto all’interno di un decanter in cristallo Lalique, in ogni città sono stati messi all’asta 10 cl del prezioso liquore.

Affluenza e incassi da record per l’iniziativa: basti pensare che a Taipei in Taiwan sono stati incassati 1,3 milioni di dollari per solo 10 cl del pregiato distillato. Il ricavato verrà interamente devoluto in beneficenza a un’associazione che si occupa di portare acqua potabile nei Paesi in via di sviluppo. Il famoso whisky, proveniente dalle Highlands scozzesi, è stato lavorato secondo l’antica tradizione, con 21 alambicchi di rame battuto a mano che permettono di preservare appieno gli aromi, per poi essere conservato in tre botti di rovere di sherry spagnolo stagionato riempite nel 1942, 1945 e 1946. Il decanter, invece, è stato intagliato a mano con rappresentazione di vita quotidiana nelle Highland scozzesi su modello di un reperto trovato in una nave del 1820. Una rarità assoluta per intenditori e palati sopraffini.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen