close
Eventi biz

Pmi day, porte aperte in azienda

confindustria_4_11

Le piccole e medie imprese aprono le porte al mondo della scuola grazie alla “Pmi day”, l’iniziativa organizzata sabato 20 novembre da Confindustria

Mondo delle imprese e della scuola si incontrano a Bergamo. Sabato 20 novembre, in occasione della Giornata nazionale della Pmi di Confindustria, alcune imprese inviteranno dirigenti, docenti, studenti e genitori degli istituti scolastici del territorio per effettuare una visita guidata nei loro stabilimenti.

Un’occasione per dare l’opportunità agli studenti, futuri lavoratori, di toccare con mano la forte evoluzione tecnologica che ha caratterizzato negli ultimi anni le piccole e medie imprese. Nella Bergamasca saranno circa 750 gli studenti delle classi terze della scuola media inferiore che visiteranno 15 aziende appartenenti a diversi settori merceologici. Ma non solo: coloro che parteciperanno alla “Pmi day” potranno proseguire il dialogo con l’azienda elaborando un approfondimento su alcuni aspetti della visita, mentre gli imprenditori parteciperanno alle attività di orientamento per le terze medie. Gli elaborati migliori saranno poi premiati durante la manifestazione conclusiva di “Industriamoci”. “Questa giornata ci consente di far conoscere le imprese del nostro territorio a coloro che ancora non le conoscono direttamente e cioè i giovani e le loro famiglie – ha spiegato Gianluigi Viscardi, presidente della Piccola Industria di Confindustria Bergamo presentando l’iniziativa -. L’obiettivo è quello di mostrare l’innovazione e la dinamicità delle Pmi e il ruolo sociale dell’impresa, dove non solo si produce valore economico, ma si costruisce un futuro collettivo”.

Inoltre, attraverso l’iniziativa, gli studenti potranno chiarirsi le idee anche in vista delle scelte future: “La giornata – ha aggiunto Gianangelo Cattaneo, vicepresidente della Piccola Industria – sarà un’occasione per far capire al mondo della scuola come si sono evolute le industrie negli ultimi anni e quanto l’innovazione stia giocando un ruolo fondamentale in questo delicato momento. Gli studenti sono i primi destinatari di questa iniziativa, che permetterà loro di avere le idee più chiare relativamente alla scelta del percorso di studi superiori, ma le nostre porte, in generale, sono aperte anche al mondo che ci circonda”. E a breve un’iniziativa simile potrebbe essere realizzata ad hoc per il mondo femminile: “Tra qualche settimana lanceremo anche un progetto dedicato alle ragazze per favorire un loro maggiore interesse verso i percorsi tecnici – ha annunciato Marco Bellini, vice-presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Bergamo . Le donne sono una risorsa importante per le aziende ma ancora troppo scarsa, che deve essere riconosciuta e valorizzata all’interno della aziende”. Il Pmi Day, organizzato anche a livello nazionale, mira anche a favorire l’incontro tra imprese e giovani, che nel corso della Giornata potranno ottenere informazioni, presso le numerose show room, sulle attività e sugli strumenti usati nelle Pmi per realizzare prodotti e servizi.

 

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen