close
Luxury

Lusso, Hèrmes crea una holding

hèrmes

Una holding che riunisca più del 50% del capitale per contrastare il tentativo di presa di controllo da parte di Lvmh: questa l’operazione decisa venerdì scorso durante la riunione della famiglia fondatrice del gruppo di prodotti di lusso francese

La famiglia fondatrice del gruppo di prodotti di lusso Hèrmes ha deciso di dar vita a una holding che riunisca più del 50% del capitale per contrastare il tentativo di presa di controllo da parte di LVMH, il numero uno mondiale del lusso. L’operazione è tuttavia condizionata dall’ok dell’Authority dei mercati finanziari (Amf).

La decisione è stata adottata al termine di un consiglio di famiglia destinato a mettere a punto un contrattacco all’offensiva di LVMH sul capitale di Hermes.Attualmente gli eredi Hermès sono riuniti in un’accomandita per azioni, studiata per limitare la possibilità di cessione dei titoli. Insomma, all’ordine del giorno c’erano le strategie e le azioni per arginare l’offensiva di Lvmh (che contolla, tra le altre, le griffe Christian Dior, Louis Vuitton, Hennessy, Dom Pérignon, Moët & Chandon, Sephora e Tag Heuer) che a fine ottobre aveva annunciato di possedere il 17,1% del gruppo. Il fatturato di Hermès International è salito del 30,5% a 590 milioni di euro nel terzo trimestre, sulla spinta della buona performance di tutti i settori di attività, ma in particolare della seta (+38%) e della pelletteria (+32%).

 

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen