close
Arte

Hans Hartung: lo slancio

hans_hartung

Mostra a Torino

Avete tempo fino al 30 gennaio 2011 per ammirare presso  il Museo di Scienze Naturali di Torino la mostra “Hans Hartung: lo slancio”.

Protagonista indiscusso dell’Arte astratta e informale europea, Hans Hartung (1904-1989),  tedesco di nascita naturalizzato francese, ha incontrato tutte le avanguardie del XX Secolo, pur mantenendo una posizione di costante indipendenza da quelle che, di volta in volta, si sono manifestate, più o meno prepotentemente sulla scena, codificate sotto denominazioni ormai solidamente storicizzate come Neoplasticismo, Cubismo, Astrattismo lirico. Mix equilibratissimo di “genio e regolatezza”, l’espressione artistica di Hans Hartung ha ricevuto da vari decenni a questa parte i più ampli consensi internazionali ma, con ogni probabilità, deve ancora ricevere esaustiva disamina critica.

In mostra circa 25 grandi opere di Hartung, realizzate in un periodo compreso tra il 1947 ed il 1985, che ripercorreranno il percorso creativo dell’artista.
Saranno esposte una selezione di carte del 49-50 e un’importante rassegna  di opere rare degli anni ‘60-’80, tra cui un acrilico su tavola di notevoli dimensioni del 1977.
L’allestimento, diviso per decenni di “produzione”, prevede un percorso didattico- esplorativo che guiderà i visitatori.

In contemporanea alla mostra sarà allestito lo spettacolo teatrale “Lo slancio”, scritto da Dino Mascia, che ripercorrerà la vita di Hans Hartung: un’occasione unica per accumunare la pittura, il teatro, la disabilità e lo spirito combattivo di un grande artista del novecento.

L’esposizione, curata da Paolo Turati con la collaborazione del direttore artistico Luca Barsi, è promossa dall’AIPS (Associazione Italiana Paralisi Spastica – Onlus), a cui sarà devoluto l’intero ricavato.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen